Coronavirus, in Italia la variante Omicron è stimata al 28% dei nuovi casi | T-Mag | il magazine di Tecnè

Coronavirus, in Italia la variante Omicron è stimata al 28% dei nuovi casi

La variante Omicron si sta diffondendo ad un ritmo notevole, peggiorando la situazione epidemiologica un po’ ovunque. L’Italia non rappresenta un’eccezione. Un’indagine rapida dell’Istituto superiore di Sanità ha provato a calcolare la diffusione di questa nuova variante, più contagiosa delle precedenti. Secondo i dati preliminari, che hanno evidenziato anche forti differenze a livello territoriale, la variante Omicron è responsabile del 28% dei nuovi casi di positività registrati. Nel nostro Paese, dunque, l’incidenza della Omicron dovrebbe quindi essere cresciuta di circa 150 volte nell’arco di un paio di settimane: la precedente indagine, che si riferiva ai campioni raccolti il 6 dicembre, l’aveva stimata allo 0,19%. Nel comunicare i dati, l’Istituto superiore di Sanità ha sottolineato che il tempo di raddoppio rilevato per la Omicron – ovvero l’arco temporale in cui raddoppia l’incidenza della variante sui nuovi positivi – è stato di due giorni, in linea con quello degli altri Paesi europei.

 

1 Commento per “Coronavirus, in Italia la variante Omicron è stimata al 28% dei nuovi casi”

Leave a Reply to 1rarefied

News

Corea del Nord, Kim Jong-un: «Sconfitto il Covid-19»

Una «eclatante vittoria» contro il Covid-19. L’ha annunciata il dittatore della Corea del Nord, Kim Jong-un, dopo circa due settimane di zero casi registrati ufficialmente…

11 Ago 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Ucraina, Zelensky: «La guerra finirà con la liberazione della Crimea»

«Questa guerra russa contro l’Ucraina, contro tutta l’Europa libera, è iniziata con la Crimea e deve finire con la Crimea, con la sua liberazione». Così…

11 Ago 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

«In Europa nel 45% del territorio la siccità è al livello di attenzione»

In diversi Paesi europei le alte temperature perdureranno nelle prossime settimane, causando un aggravamento della siccità. Lo riferisce l’Osservatorio dell’Unione europea per la siccità, stimando…

11 Ago 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Vaiolo delle scimmie: dal 1° gennaio oltre 27 mila casi a livello globale

Dal 1° gennaio al 7 agosto 2022, sono stati confermati oltre 27 mila casi (27.814) di vaiolo delle scimmie, sparsi in 89 Paesi. Contenuti invece…

11 Ago 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia