Regno Unito, Johnson si scusa per il party a Downing Street. Ma l’opposizione attacca: «Si dimetta» | T-Mag | il magazine di Tecnè

Regno Unito, Johnson si scusa per il party a Downing Street. Ma l’opposizione attacca: «Si dimetta»

«Voglio scusarmi con tutto il cuore, avrei dovuto interrompere l’evento». Il premier britannico e leader conservatore, Boris Johnson, si è scusato in Parlamento per quello che è stato ribattezzato il “party gate”, legato a un incontro organizzato nel giardino di Downing Street nel maggio del 2020 quando il Regno Unito era in lockdown. Johnson ha insistito che le regole non sarebbero state «tecnicamente violate». Ma le spiegazioni non hanno convinto il leader dell’opposizione laburista, Keir Starmer, il quale ha “invitato” Boris Johnson a dimettersi dopo l’ammissione di responsabilità: «Ora faccia finalmente la cosa giusta e si dimetta».

 

1 Commento per “Regno Unito, Johnson si scusa per il party a Downing Street. Ma l’opposizione attacca: «Si dimetta»”

Scrivi una replica

News

Papa: “Impatto Covid su educazione e giovani”

“In questo momento, nel quale la pandemia di Covid-19 ha prodotto una crisi dai molteplici aspetti, in particolare un forte impatto sull’educazione e sui giovani, vi invito a…

24 Gen 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Morto lo stilista francese Thierry Mugler: aveva 73 anni

Lutto nel mondo della moda, dove è mortolo stilista francese, Thierry Mugler all’età di 73 anni. Famoso per i suoi corsetti indossati da star del…

24 Gen 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, Austria primo Paese Ue ad imporre l’obbligo vaccinale

L’Austria è il primo Paese Ue ad imporre l’obbligo di vaccino ai propri cittadini. La legge entrerà in vigore dal 1 febbraio per tutti i…

24 Gen 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, in Russia 65mila nuovi contagi e 655 decessi

Nelle ultime 24 ore in Russia si sono registrati 65.109 contagi e 655 morti.…

24 Gen 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia