Crisi ucraina: venerdì incontro Blinken-Lavrov a Ginevra | T-Mag | il magazine di Tecnè

Crisi ucraina: venerdì incontro Blinken-Lavrov a Ginevra

Il segretario di Stato americano, Antony Blinken, e il ministro degli Esteri russo, Sergei Lavrov, si incontreranno venerdì a Ginevra. Obiettivo del faccia-a-faccia: provare a stemperare le tensioni (crescenti) tra la Russia, l’Ucraina e la Nato, trovando una «via di uscita diplomatica» alla crisi. Che potrebbe sfociare in un conflitto, o almeno questo temono i governi occidentali e diversi analisti di fronte alle mosse del Cremlino, “spaventato” da un’espansione dell’influenza Nato sull’Ucraina. Mosca ha ammassato migliaia di soldati (circa 100mila) e mezzi militari lungo i confini con l’ex repubblica sovietica. Altri verranno mobilitati a febbraio in alcune esercitazioni militari ospitate dalla Bielorussia, alleata della Russia che confina a sud con l’Ucraina. «La Nato sostiene l’integrità e la sovranità dell’Ucraina», ha detto ieri il segretario generale dell’Alleanza Atlantica, Jens Stoltenberg, nel corso di una conferenza stampa congiunta con il cancelliere tedesco, Olaf Scholz, a Berlino. La crisi tra Mosca e Kiev coinvolge direttamente anche l’Europa, del resto: un conflitto la priverebbe delle forniture di gas provenienti dalla Russia. Blinken proverà a disinnescare la minaccia a Ginevra. Prima, però, il segretario di Stato sarà impegnato in un “tour” europeo, iniziato in queste ore e durante il quale ha già incontrato il presidente ucraino Volodimir Zelenskij e il ministro degli Esteri Dmytro Kuleba, a Kiev. Domani sarà a Berlino, dove vedrà la ministra degli Esteri tedesca, Annalena Baerbock, e per concludere i rappresentanti della Translatantic Quad, che raccoglie Usa, Regno Unito, Francia e Germania.

 

Scrivi una replica

News

Mosca: «Reagiremo al price cap secondo i nostri interessi»

«La Russia reagirà all’introduzione del price cap sul petrolio nel modo che meglio si adatta ai suoi interessi». Lo ha annunciato il portavoce di Putin,…

9 Dic 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Putin: «L’Occidente fomenta caos mondiale»

«L’Occidente sta intenzionalmente fomentando il caos, esacerbando la situazione internazionale». Lo ha detto, Vladimir Putin, in un messaggio a una riunione dei ministri della Difesa…

9 Dic 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Erdogan: «Ci opponiamo a politica irrazionale contro Mosca»

«Mentre difendiamo fermamente l’integrità territoriale dell’Ucraina, ci siamo opposti a politiche irrazionali nei confronti della Russia che gettano benzina sul fuoco». Lo ha detto il…

9 Dic 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Mosca, incendio in centro commerciale: una vittima

C’è una vittima nell’incendio scoppiato questa mattina nel grande centro commerciale Mega Khimki, alla periferia nord-occidentale di Mosca. Ancora sconosciute le cause dell’accaduto.…

9 Dic 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia