Secondo uno studio, scende l’aspettativa di vita: nel 2020 persi 1,34 anni | T-Mag | il magazine di Tecnè

Secondo uno studio, scende l’aspettativa di vita: nel 2020 persi 1,34 anni

Da uno studio pubblicato su ‘Plos-One’, di due docenti delle università di Padova e di Ca’ Foscari a Venezia, Stefano Mazzuco e Stefano Campostrini, emerge un calo dell’aspettativa di vita a causa del Covid. In Italia, uno dei Paesi più longevi del mondo, avevamo una speranza di vita alla nascita di oltre 83 anni nel 2019. Nel 2020 questa è scesa a 82, perdendo, per la precisione, 1,34 anni. La ricerca mostra come in molti Paesi del mondo la pandemia abbia portato a cambiamenti eccezionali nella mortalità. L’aspettativa di vita in Russia è scesa di ben 2,16 anni, di 1,85 in Usa e di 1,27 in Inghilterra e Galles. Le differenze tra i Paesi sono sostanziali: molti (ad esempio Danimarca, Norvegia, Nuova Zelanda e Corea del Sud) hanno visto un calo piuttosto limitato dell’aspettativa di vita o addirittura un aumento dell’aspettativa di vita. 

 

Scrivi una replica

News

Visco: «Ok rialzo tassi dall’estate, ma in maniera graduale»

«Il rischio di deflazione è alle nostre spalle. Abbiamo mantenuto i tassi di interesse ufficiali a lungo negativi, per far fronte a questi rischi, e rispondere…

20 Mag 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Istat: «Produzione nelle costruzioni ai massimi dal 2011 nel mese di marzo»

«A marzo 2022 si stima che l’indice destagionalizzato della produzione nelle costruzioni aumenti del 2,0% rispetto a febbraio 2022. Nella media del primo trimestre 2022, al…

20 Mag 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Mosca: «Nuove basi militari in risposta ad allargamento Nato»

«La Russia creerà nuove basi militari in risposta all’allargamento della Nato». Lo ha annunciato  il ministro della difesa russo Sergei Shoigu. Il Ministro ha evidenziato…

20 Mag 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Ucraina, Von der Leyen: «Erogati 600milioni di euro di prestiti a Kiev»

«Oggi abbiamo erogato una nuova tranche di 600 milioni di euro di assistenza macrofinanziaria all’Ucraina. E arriverà: abbiamo proposto un prestito aggiuntivo di 9 miliardi…

20 Mag 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia