Ucraina, l’Ue raggiunge un accordo sull’embargo del petrolio russo | T-Mag | il magazine di Tecnè

Ucraina, l’Ue raggiunge un accordo sull’embargo del petrolio russo

L’Unione europea ha trovato un accordo sull’embargo al petrolio russo. La misura, inclusa nel sesto pacchetto di sanzioni contro Mosca per la guerra in Ucraina, sarà finalizzata dagli ambasciatori dei 27 Paesi membri, a Bruxelles. La Commissione europea ha annunciato che verrà interrotto il 90% dell’import russo. Dall’embargo, è esclusa l’Ungheria. Che continuerà a ricevere le forniture, insieme a Germania e Polonia, che si sono impegnate a rinunciare al petrolio russo entro la fine dell’anno, da un oleodotto costruito in epoca sovietica. L’intesa prevede infatti l’embargo per il petrolio via mare fin dalla fine dell’anno, ma esclude gli oleodotti.

 

Scrivi una replica

News

Nato, Biden: «La Russia è una minaccia diretta, la Cina una sfida sistemica»

Per la NATO «la Russia è una minaccia diretta e la Cina è una sfida sistemica». Lo ha detto il presidente degli Stati Uniti, Joe Biden, intervenendo…

30 Giu 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Putin: «La Russia è aperta al dialogo»

«La Russia è aperta al dialogo sulla stabilità strategica mondiale, il disarmo e il commercio». Lo ha detto il presidente russo Vladimir Putin, in un…

30 Giu 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Emergenza sanitaria, Fondazione Gimbe: «Impennata dei nuovi casi Covid»

«Prosegue l’impennata» di nuovi casi di Covid-19. Lo rende noto la Fondazione Gimbe, che monitora indipendentemente l’andamento della pandemia in Italia, sottolineando che nell’ultima settimana,…

30 Giu 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Siccità: l’epicentro si sta spostando verso il Centro Italia

Dopo gli ultimi rovesci, che pur non hanno risolto l’emergenza sul bacino padano, l’epicentro della siccità si sta spostando, estendendosi verso le regioni del Centro…

30 Giu 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia