Francia, legislative: testa a testa Macron-Mélenchon | T-Mag | il magazine di Tecnè

Francia, legislative: testa a testa Macron-Mélenchon

Bisognerà aspettare domenica prossima per sapere se il rieletto presidente francese, Emmanuel Macron, potrà contare su una maggioranza assoluta di 289 seggi (magari contando sui repubblicani). Al primo turno delle legislative in Francia, per rinnovare l’Assemblea Nazionale, appuntamento elettorale che segue le presidenziali, si è registrato un testa a testa tra il raggruppamento di sinistra Nupes di Jean-Luc Mélenchon e la lista Ensemble!, che, appunto, sostiene Macron. Quest’ultima, però, ha superato i principali avversari di appena lo 0,09% (25,75% a 25,66%, ma oggi Alexis Corbière, deputato della gauche rieletto, ha contestato le cifre e accusato il ministro dell’Interno, Gérald Darmanin). L’obiettivo di Mélenchon è quello di costringere il presidente a una coabitazione, una condizione che non si verifica dall periodo 1997-2002, quando il presidente era Jacques Chirac (centrodestra) e il premier Lionel Jospin del Partito socialista. Non a caso il leader di Nupes, l’indomani della rielezione di Macron, aveva definito le legislative il “terzo turno” delle presidenziali. Il Rassemblement National di Marine Le Pen è arrivato terzo, con il 19% dei voti. Ma il dato più significativo riguarda l’astensione record, che si è attestata al 52,5%, un dato mai così alto per le legislative francesi.

 

Scrivi una replica

News

Ucraina, Zelensky: «La Russia deve essere riconosciuta come uno stato sponsor del terrorismo»

«La Russia deve essere riconosciuta come uno stato sponsor del terrorismo. Il mondo può e quindi deve fermare il terrore russo». Lo ha scritto su…

28 Giu 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Ucraina, Draghi: «Ci ritroviamo con una Ue più unita, una NATO più unita»

«Gli effetti di questa guerra sono imprevedibili, ci ritroviamo con una Ue più unita, una NATO più unita e probabilmente più grande: i Paesi cercano…

28 Giu 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Draghi: «Vladimir Putin non sarà presente al prossimo G20»

«Vladimir Putin non sarà presente al prossimo G20». Così il presidente del Consiglio, Mario Draghi, esclude la presenza del leader del Cremlino, al prossimo G20…

28 Giu 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Siccità, Curcio: «Stato d’emergenza, dopo che saranno decise le misure»

«Lo stato di emergenza» a causa della siccità «è un atto del governo e si farà quando avremo le idee chiare sulle misure» da applicare.…

28 Giu 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia