Gas, raggiunto l’accordo sul Piano d’emergenza Ue | T-Mag | il magazine di Tecnè

Gas, raggiunto l’accordo sul Piano d’emergenza Ue

Con una serie di modifiche rispetto al testo originario, il Consiglio Ue dei ministri dell’Energia, riunito oggi a Bruxelles, ha approvato il Piano d’emergenza che la Commissione europea aveva annunciato circa una settimana fa. L’accordo prevede una riduzione della domanda di gas del 15% rispetto al consumo medio degli ultimi cinque anni qualora si verificasse il «rischio sostanziale di una grave carenza di gas o di una domanda di gas eccezionalmente elevata, o se cinque o più Stati membri che hanno dichiarato una segnalazione a livello nazionale chiedono alla Commissione di farlo (a fronte dei tre della proposta iniziale, ndr.)». Rispetto alla proposta iniziale della Commissione, con l’accordo odierno la decisione di attivazione del piano dovrà avvenire mediante conferma di ministri dell’Ue, a maggioranza qualificata.

 

Scrivi una replica

News

Spagna, a luglio l’inflazione è salita al 10,7% (+10% a giugno)

A luglio l’inflazione spagnola ha registrato un accelerazione rispetto al mese precedente: il dato si è attestato al +10,7% dal +10% di giugno. Le stime…

12 Ago 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Regno Unito, a giugno PIL in calo dello 0,6%: meno delle attese

A giugno il Prodotto Interno Lordo del Regno Unito è calato dello 0,6%, meno delle attese che indicavano un -1,2%. Su base annua, l’economia britannica…

12 Ago 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Turismo, Bankitalia: la spesa dei turisti stranieri è quintuplicata

Tra marzo e maggio, secondo le tavole statistiche sul Turismo internazionale, elaborate da Bankitalia, la spesa dei turisti stranieri in Italia è quintuplicata rispetto allo…

12 Ago 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Siccità, in Inghilterra è stato dichiarato lo stato d’emergenza

Il Regno Unito ha dichiarato lo stato d’emergenza per la siccità che sta interessando l’Inghilterra. Coinvolta anche la capitale, Londra.…

12 Ago 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia