«Monitor Italia», il consenso ai partiti e il clima economico | T-Mag | il magazine di Tecnè

«Monitor Italia», il consenso ai partiti e il clima economico

Pd primo partito grazie all’alleanza con Articolo 1, segue Fratelli d’Italia. Per il 59,5% degli intervistati il clima economico peggiorerà nei prossimi mesi: i risultati dell’ultimo sondaggio Tecnè-Dire

di Redazione

Il Pd torna ad essere primo partito grazie all’alleanza con Articolo 1 e ora si attesta al 24,2%. Segue Fratelli d’Italia al 23,8% (+0,4%). La Lega segna una diminuzione dello 0,7% e si attesta al 13,9%, Forza Italia cresce dello 0,2% e si colloca al 10,8%. Il M5s è stabile al 9,4%. È quanto emerge dall’ultimo Monitor Italia di Tecnè per l’Agenzia Dire, diffuso il 30 luglio 2022. Ad oggi, inoltre, cresce l’area che comprende Azione e +Europa (al 4,9%, +0,1%), scende l’area che comprende Europa Verde e Sinistra Italiana (4,1%, -0,1%). Migliorano Italia Viva (2,9%, +0,1%) e Italexit con Paragone (2,6%, +0,1%). Gli altri partiti raccolgono il 3,4% delle preferenze. L’area dell’astensione/incerti si attesta al 44,3% (dichiara il voto il 55,7% del campione).

Il clima economico

Per il 59,5% (+2,5%) degli intervistati da Tecnè, il clima economico in Italia peggiorerà nei prossimi mesi. Appena il 10,6% (-2,4% rispetto alla precedente rilevazione) si dice più ottimista, mentre diminuisce anche la quota di quanti prospettano una situazione economica stabile (29,9%, -0,1%).

NOTA METODOLOGICA
Campione rappresentativo della popolazione maggiorenne residente in Italia, articolato per sesso, età, area geografica 
Estensione territoriale: intero territorio nazionale 
Interviste effettuate il 28-29 luglio 2022 con metodo cati – cawi
Margine di errore: 3,1% sull’intero campione
Totale contatti: 7.085 (100%) – rispondenti: 1.000 (14,1%) – rifiuti/sostituzioni: 6.085 (85,9%)
Soggetto che ha realizzato il sondaggio: Tecnè srl
Committente: Agenzia Dire
Il documento completo sul sito: sondaggipoliticoelettorali.it

 

Scrivi una replica

News

Oms: «Nel terremoto in Turchia e Siria potrebbero esser state coinvolte fino a 23milioni di persone»

Fino a 23 milioni di persone potrebbero essere colpite dal violento terremoto che ha ucciso migliaia di persone in Turchia e Siria. Lo ha affermato…

7 Feb 2023 / Nessun commento / Leggi tutto »

Ucraina, ministro della Difesa lascia: «Grazie per il supporto»

«Manteniamo la posizione. Grazie a tutti per il supporto e per le critiche costruttive. Traiamo le conclusioni. Continuiamo le riforme. Anche durante la guerra. Stiamo…

7 Feb 2023 / Nessun commento / Leggi tutto »

Mosca: «Occidente spinge Kiev a conquistare territori russi»

«Le azioni degli Usa e dei loro alleati stanno trascinando i paesi della Nato in un conflitto nell’area russa e potrebbero portare a un livello…

7 Feb 2023 / Nessun commento / Leggi tutto »

Corea del Nord, Pyongyang: «Più manovre militari per avere forze armate pronte alla guerra»

«La Corea del Nord espanderà e intensificherà le manovre militari per garantire la preparazione delle sue forze armate alla guerra». E’ quanto emerge dalla riunione…

7 Feb 2023 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia