Turismo: Trenitalia e Loquis insieme per raccontare l’Italia | T-Mag | il magazine di Tecnè

Turismo: Trenitalia e Loquis insieme per raccontare l’Italia

Viaggiare e farsi raccontare i luoghi visti dal finestrino da un podcast. È questo il principale obiettivo de L’Italia in Intercity, il podcast nato dalla collaborazione fra Trenitalia (Gruppo FS Italiane) e Loquis, una delle più importanti piattaforme di travel podcasting, che consente di spostare la frontiera dell’audio digitale ancora più avanti. Gli episodi del podcast sono infatti geo-localizzati e grazie alla tecnologia di Loquis possono essere ascoltati dai passeggeri degli Intercity “in tempo reale” durante il loro viaggio, come un audio guida o un navigatore che racconta le storie dei luoghi attraversati e guardati dal finestrino. Un’abitudine che consente di soddisfare le esigenze di milioni di passeggeri che preferiscono ascoltare podcast anche grazie alla diffusione di piattaforme come Spotify
e Amazon Music.

Il servizio, che può essere considerato un esempio di Realtà Aumentata Audio, è oggi accessibile gratuitamente da tutti i viaggiatori, in sei lingue diverse. Si tratta di 400 racconti originali, realizzati da quattro travel podcaster che hanno attraversato la Penisola, da Nord a Sud per raccontarla ai viaggiatori di Intercity. Ogni stazione, ogni tappa, un podcast. Infiniti i panorami e gli incontri fatti in treno. Storie, luoghi da visitare, emozioni, consigli su specialità gastronomiche.

Andrea Morbio racconta la tratta tirrenica da Ventimiglia a Reggio Calabria.
Erika Mariniello svela i segreti e i sapori della costa adriatica da Trieste a Lecce, con qualche incursione nell’entroterra.
Cristiana Mariani attraversa e narra la tratta della pianura Padana e dell’Appennino, da Milano a Foggia.
Elisabetta Ricciuti descrive i luoghi del sud e la costa ionica, da Bari a Catania e Palermo.

Per usufruirne, sarà sufficiente scaricare l’app Loquis, entrare nel canale L’Italia in Intercity, avviare la funzione navigatore e mettersi in ascolto. I contenuti possono anche essere scaricati in locale per essere ascoltati senza problemi anche nelle zone con minore copertura. Ed è inoltre possibile alternarli con l’ascolto della propria musica preferita. Loquis è la prima piattaforma al mondo di Travel Podcasting, ovvero una piattaforma di podcast verticale dedicati ai viaggi e ai viaggiatori, dove ogni contenuto audio viene geo-localizzato e contribuisce a creare uno storytelling unico del mondo reale.

Sono oltre 500.000 i turisti, prevalentemente italiani, che negli ultimi sei mesi hanno scelto Loquis per ascoltare le storie dei luoghi che stanno visitando oppure per scegliere le future destinazioni e prepararsi per il prossimo viaggio. I contenuti di Loquis, ad oggi circa 300.000 per una copertura europea quasi completa, di cui circa 100.000 solo in Italia. Sono realizzati in parte da Loquis, attraverso un processo di lavorazione basato su una interazione tra esseri umani e sistemi avanzati di intelligenza artificiale, ma soprattutto da centinaia di partner esterni che hanno creato il loro canale sulla piattaforma.

Loquis è disponibile gratuitamente in 6 lingue come applicazione per Smartphone iOS e Android, sul web all’indirizzo www.loquis.com, per dispositivi CarPlay e Apple Watch. Il progetto è frutto di anni di ricerca e sviluppo da parte della startup innovativa GeoRadio, guidata da Bruno Pellegrini, considerato uno dei pionieri del digitale in Italia, fondatore di OffSide, TheBlogTV, BabelTV, Userfarm. Ha guidato uno dei primi portali internet italiani, lanciato i primi blog in Italia, realizzato le prime trasmissioni video in diretta streaming, creato social network e communities verticali, introdotto il crowdsourcing applicandolo a contenuti audiovisivi e format televisivi.

(com)

 

Scrivi una replica

News

Oms: «Nel terremoto in Turchia e Siria potrebbero esser state coinvolte fino a 23milioni di persone»

Fino a 23 milioni di persone potrebbero essere colpite dal violento terremoto che ha ucciso migliaia di persone in Turchia e Siria. Lo ha affermato…

7 Feb 2023 / Nessun commento / Leggi tutto »

Ucraina, ministro della Difesa lascia: «Grazie per il supporto»

«Manteniamo la posizione. Grazie a tutti per il supporto e per le critiche costruttive. Traiamo le conclusioni. Continuiamo le riforme. Anche durante la guerra. Stiamo…

7 Feb 2023 / Nessun commento / Leggi tutto »

Mosca: «Occidente spinge Kiev a conquistare territori russi»

«Le azioni degli Usa e dei loro alleati stanno trascinando i paesi della Nato in un conflitto nell’area russa e potrebbero portare a un livello…

7 Feb 2023 / Nessun commento / Leggi tutto »

Corea del Nord, Pyongyang: «Più manovre militari per avere forze armate pronte alla guerra»

«La Corea del Nord espanderà e intensificherà le manovre militari per garantire la preparazione delle sue forze armate alla guerra». E’ quanto emerge dalla riunione…

7 Feb 2023 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia