Verso le elezioni, il sondaggio Tecnè | T-Mag | il magazine di Tecnè

Verso le elezioni, il sondaggio Tecnè

Fratelli d’Italia primo partito, in calo il Pd. Il 36,1% degli intervistati si dice molto sicuro del partito che voterà, ma il 29,8% afferma che sicuramente non andrà a votare

di Redazione

Il 36,1% degli intervistati si dice molto sicuro del partito che voterà il 25 settembre alle elezioni politiche. Complessivamente, è il 55,5% a indicare un partito contro il 44,5% che si colloca nell’area dell’astensione e incerti. Più nel dettaglio, il 29,8% afferma che sicuramente non andrà a votare. È quanto emerge dal sondaggio Tecnè diffuso nella giornata di giovedì 25 agosto 2022, per conto di RTI.

Per quanto riguarda le intenzioni di voto, nel proporzionale – la legge elettorale, il Rosatellum, prevede un mix di maggioritario (dove vince chi ottiene più voti) e, appunto, proporzionale (attraverso listini bloccati) – Fratelli d’Italia si conferma primo partito (24,6% sia alla Camera che al Senato), mentre il Pd è leggermente staccato, in flessione al 22,6% alla Camera e al 22,5% al Senato. Seguono Lega (12,7% alla Camera e al Senato) e Forza Italia (11%), poi M5s (10,5% Camera e 10,4% Senato) e Italia Viva/Azione (4,9% alla Camera e 5% al Senato). 

Le intenzioni di voto per coalizioni nell’uninominale vede il centrodestra avanti di molti punti sul centrosinistra, attestandosi al 49,6% alla Camera e al 49,5% al Senato. Il centrosinistra, invece, si ferma al 29%. 

Per il 65% degli intervistati da Tecnè, il clima economico in Italia peggiorerà nei prossimi 12 mesi. Appena l’8,2% si dice più ottimista, mentre quanti prospettano una situazione economica stabile si attestano al 26,8%.

NOTA METODOLOGICA
Campione rappresentativo della popolazione maggiorenne residente in Italia, articolato per sesso, età, area geografica
Estensione territoriale: intero territorio nazionale
Interviste effettuate il 23-24 agosto 2022 con metodo cati – cami – cawi
Margine di errore: +/-2,2% sull’intero campione
Totale contatti: 14.201 (100%) – rispondenti: 2.000 (14,1%) – rifiuti/sostituzioni: 12.201 (85,9%)
Soggetto che ha realizzato il sondaggio: Tecnè srl
Committente: RTI
Il documento completo sul sito: sondaggipoliticoelettorali.it

 

Scrivi una replica

News

Petrolio, l’Opec+ taglierà la produzione di due milioni di barili al giorno

L’OPEC+ – l’Organizzazione dei Paesi esportatori di petrolio (più la Russia) – taglierà la produzione di due milioni di barili al giorno a partire da…

5 Ott 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Premio Nobel per la Chimica a Bertozzi, Meldal e Sharpless

Carolyn R. Bertozzi, Morten Meldal e K. Barry Sharpless hanno vinto il premio Nobel per la Chimica 2022 «per lo sviluppo della “chimica a scatto”…

5 Ott 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

L’Ue da il via libera a nuove sanzioni: c’è anche il price cap al petrolio

Accordo tra i 27 sul nuovo pacchetto di sanzioni contro la Russia, incluso il price cap al petrolio.…

5 Ott 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Istat: «Stime Pil II trimestre da +4,7% a +5%»

Nel secondo trimestre del 2022 il prodotto interno lordo (Pil), espresso in valori concatenati con anno di riferimento 2015, corretto per gli effetti di calendario…

5 Ott 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia