Lavoro: torna a crescere l’occupazione a settembre | T-Mag | il magazine di Tecnè

Lavoro: torna a crescere l’occupazione a settembre

Rispetto al mese precedente si registrano +46 mila occupati (+316 mila sull’anno). Il tasso sale al 60,2%, quello di disoccupazione rimane al 7,9%. Cala al 34,6% il tasso di inattività

di Redazione

Torna a crescere l’occupazione a settembre 2022. Rispetto al mese precedente, infatti, rileva l’Istat, crescono gli occupati e i disoccupati, mentre diminuiscono gli inattivi. L’occupazione (+0,2%, pari a +46 mila unità) aumenta per uomini e donne, per i dipendenti permanenti e per le classi d’età centrali (25-49 anni), mentre diminuisce per le restanti classi di età, per i dipendenti a termine e gli autonomi. Il tasso di occupazione sale così al 60,2% (+0,2 punti).

https://www.labalenabianca.com//wp-content/themes/twentytwentyone/tadapox.html

Photo by Scott Graham on Unsplash

Il numero di persone in cerca di lavoro, prosegue l’Istat, cresce (+0,4%, pari a +8 mila unità rispetto ad agosto) tra i maschi, tra chi ha meno di 24 anni e tra i 35-49enni. Il tasso di disoccupazione totale rimane al 7,9%, quello giovanile sale al 23,7% (+1,6 punti). La diminuzione del numero di inattivi tra i 15 e i 64 anni (-0,7%, pari a -86mila unità) coinvolge uomini, donne e chi ha meno di 50 anni. Il tasso di inattività cala al 34,6% (-0,2 punti).

Confrontando il terzo trimestre con quello precedente, si registra una diminuzione del numero di occupati di 22 mila unità, pari allo 0,1%. Il calo dell’occupazione registrato nel confronto trimestrale si associa alla diminuzione delle persone in cerca di lavoro (-2,4%, pari a -48 mila unità) e alla crescita degli inattivi (+0,3%, pari a +40 mila unità).

Il numero di occupati a settembre 2022 supera quello di settembre 2021 dell’1,4% (+316 mila unità). L’aumento coinvolge entrambi i sessi e tutte le classi d’età, ad eccezione dei 35-49enni per effetto della dinamica demografica negativa; il tasso di occupazione, che nel complesso è in aumento di 1,3 punti percentuali, sale anche in questa classe di età (+1,0 punti) perché la diminuzione del numero di occupati 35-49enni è meno marcata di quella della corrispondente popolazione complessiva. Rispetto a settembre 2021, diminuisce il numero di persone in cerca di lavoro (-11,8%, pari a -266 mila unità) e il numero di inattivi tra i 15 e i 64 anni (-2,6%, pari a -344 mila).

«A settembre 2022, dopo due mesi di calo – è il commento dell’Istat che accompagna la nota –, l’occupazione torna a crescere, registrando 46 mila occupati in più del mese precedente. L’aumento si osserva anche rispetto a settembre 2021, +300 mila occupati, e si concentra tra i dipendenti permanenti che in un anno crescono di oltre 200 mila unità. Rispetto ad agosto 2022, il tasso di occupazione sale al 60,2% (+0,2 punti), quello di disoccupazione rimane al 7,9%, mentre il tasso di inattività scende al 34,6% (-0,2 punti)».

 

Scrivi una replica

News

Commercio, l’88% dei consumatori italiani preferisce acquisti multicanale

«L’88% dei consumatori italiani ha adottato un approccio multicanale nel 2021, utilizzando quindi online e offline e nell’alimentare, sono passati dal 6% al 21% gli…

29 Nov 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Ucraina, Onu: «Sono almeno 6.655 i civili che hanno perso la vita da inizio guerra»

Almeno 6.655 civili sono morti e altri 10.368 sono rimasti feriti in Ucraina dall’inizio dell’invasione russa: lo ha reso noto l’Onu, come riporta il Kyiv…

29 Nov 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Casa Bianca: «Putin cerca di mettere in ginocchio gli ucraini colpendo le infrastrutture»

«E’ assolutamente spregevole quello che Putin sta facendo: sta cercando di mettere gli ucraini in ginocchio colpendo le infrastrutture civili che garantiscano alla gente quello…

29 Nov 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Stoltenberg: «Nato resterà a fianco all’Ucraina finché necessario»

«La Nato continuerà a stare a fianco dell’Ucraina per tutto il tempo necessario. Non arretreremo». Lo detto il segretario generale Jens Stoltenberg, intervenendo ad un…

29 Nov 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia