Giorgia Meloni a Bruxelles per le nomine UE | T-Mag | il magazine di Tecnè

Giorgia Meloni a Bruxelles per le nomine UE

Archiviati il G7 in Puglia e la partecipazione alla conferenza sulla pace in Ucraina che si è tenuta in Svizzera nel weekend, il presidente del Consiglio, Giorgia Meloni, è oggi (lunedì 17 giugno) a Bruxelles per il vertice informale dell’UE sull’assegnazione dei principali ruoli nelle istituzioni europee, i “top jobs”, tra cui spiccano il presidente della Commissione europea, il presidente del Consiglio europeo e l’alto rappresentante per la politica estera. Una partita fondamentale che disegnerà i contorni dell’Unione europea nei prossimi anni. Alcuni leader europei hanno espresso l’auspicio che si arrivi a nomi condivisi già in tempi brevi (la riunione è in programma questa sera, anche se il quadro definitivo è atteso al prossimo Consiglio europeo del 27 e 28 giugno), ma gli esiti potrebbero rivelarsi meno scontati di quanto immaginato alla vigilia. Perché se da un lato è vero che Ursula von der Leyen, in quanto Spitzenkandidat del Partito popolare europeo (il primo gruppo nel nuovo Parlamento), sembra essere proiettata verso la conferma alla presidenza della Commissione, dall’altro non qualcuno proverà, nelle decisioni relative alle nomine, a mettere sul piatto gli equilibri sopraggiunti nel Vecchio continente alla luce delle recenti elezioni. Intervistato dal Corriere della Sera, il vicepremier e ministro degli Esteri, Antonio Tajani, ha sottolineato che il governo chiede un vicepresidente della Commissione e un commissario di peso, perché – afferma – «l’Italia merita un ruolo centrale». Nelle ore che precedono il vertice, Meloni ha avuto una serie di incontri, tra i quali l’ex premier polacco ed esponente dell’Ecr Mateusz Morawiecki e il premier ungherese, Viktor Orban. Colloqui anche con il presidente del Consiglio europeo, Charles Michel.     

 

Scrivi una replica

News

Usa 2024, Trump: «Sarò il presidente di tutta l’America»

Un discorso orientato all’unità del paese, ma che non ha risparmiato critiche anche dure ai democratici. «Sarà una vittoria incredibile. Corro per diventare presidente di…

19 Lug 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »

Ucraina, Zelensky a Londra: incontro con Keir Starmer

Visita del presidente ucraino, Volodymyr Zelensky, a Londra, dove ha partecipato a una riunione straordinaria del governo laburista di Keir Starmer. Nell’occasione, Zelensky è tornato…

19 Lug 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »

Russia, condannato a 16 anni il giornalista Usa Evan Gershkovich

Il giornalista statunitense del Wall Street Journal, Evan Gershkovich, è stato condannato a 16 anni di carcere per spionaggio, un’accusa però contestata dagli Stati Uniti.…

19 Lug 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »

Strage di via D’Amelio, Meloni: «Un giorno che ha segnato profondamente la nostra Nazione»

«Oggi ricorre il 32esimo anniversario della strage di via D’Amelio, un giorno che ha segnato profondamente la nostra Nazione. Ricordiamo con rispetto e commozione il…

19 Lug 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia