In crescita i comuni italiani virtuosi nella gestione dei rifiuti urbani | T-Mag | il magazine di Tecnè

In crescita i comuni italiani virtuosi nella gestione dei rifiuti urbani

Nel 2023 i comuni virtuosi nella gestione dei rifiuti urbani, definiti tali perché riescono a contenere la produzione annua pro capite di rifiuti indifferenziati al di sotto della soglia dei 75 chili, sono stati 698, un numero in crescita dell’11% rispetto all’anno precedente. Lo ha reso noto Legambiente, diffondendo il dossier “Comuni Ricicloni”, presentato oggi all’EcoForum, a Roma. Emergono significative differenze a livello territoriale, con il Nord che si conferma “campione” – dei circa 700 comuni virtuosi, 434 si trovano nelle regioni settentrionali –, bene anche il Sud, in forte miglioramento (231 comuni, pari al 23,8% in più su base annua), mentre delude molto la performance del Centro Italia, con soli 33 comuni (lo scorso anno 30). A livello regionale, il Veneto si conferma primo in classifica per numero di comuni virtuosi (173), seguito dalla Lombardia (101, +27 rispetto alla scorsa edizione) e dalla Campania (83, +22 rispetto alla scorsa edizione). Registrano una crescita anche la Sardegna (+18) e l’Abruzzo (+9). Arretrano invece il Trentino-Alto Adige (-9) e il Piemonte (-10). La gestione dei rifiuti si rivela particolarmente efficiente nei comuni con meno di 5mila abitanti – sono 450 su 698 – e in quelli tra i 5mila e i 15mila residenti (196). Si amplia infine la platea dei cittadini serviti da un efficiente servizio di gestione dei rifiuti: attualmente sono 4.058.542 (+539.590 abitanti rispetto al 2022) e rappresentano il 6,9% del totale della popolazione (lo scorso anno era il 6%).

 

Scrivi una replica

News

Eurozona, rapporto deficit/PIL al 3,2% nel I trimestre

Nel primo trimestre del 2024, il rapporto tra deficit e PIL si è attestato al 3,2% nell’Eurozona e al 3% nell’Unione Europea, registrando una diminuzione…

22 Lug 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »

Si celebra oggi il World Brain Day: la salute del cervello si coltiva quotidianamente

Si celebra oggi il World Brain Day, un evento promosso dalla World Federation of Neurology, che punta a sensibilizzare l’opinione pubblica sulle patologie neurologiche e…

22 Lug 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »

Medio Oriente, confermata dall’Idf la morte di altri due ostaggi israeliani

Due israeliani, ostaggi di Hamas dal 7 ottobre, sono morti. Lo rende noto l’Idf, l’esercito d’Israele, sottolineando che i numero degli ostaggi deceduti sale a…

22 Lug 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »

Estate, circa 36 milioni gli italiani che si metteranno in viaggio

Circa 36 milioni di italiani prevedono di mettersi in viaggio, la stragrande maggioranza dei quali – nove su dieci – resterà in Italia, scegliendo località…

22 Lug 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia