Le regole anti-Covid in vigore dal 6 agosto | T-Mag | il magazine di Tecnè

Le regole anti-Covid in vigore dal 6 agosto

Green Pass obbligatorio e nuovi parametri per la colorazione delle Regioni. Prorogato anche lo stato d’emergenza fino al 31 dicembre 2021

di Redazione

Dal 6 agosto per accedere ai ristoranti al chiuso, al cinema, ai musei, al teatro, in palestra, in piscina, negli stadi, ai congressi, ai convegni, ai grandi eventi, alla sagre e per consumare ai bar al chiuso al tavolo sarà necessario esibire il Green Pass – basterà anche una sola dose – o un tampone molecolare (o anti-genico rapido) negativo eseguito da non più di 48 ore o l’essere guariti dal Covid-19 da non oltre sei mesi. Lo ha deciso ieri il Consiglio dei ministri, prorogando lo stato di emergenza nazionale fino al 31 dicembre 2021 e modificando anche «il criterio guida per la scelta delle colorazioni (bianca, gialla, arancione, rossa) delle Regioni».

Due sono i principali parametri utilizzati: il tasso di occupazione dei posti letto in area medica e il tasso di occupazione dei posti letto in terapia intensiva per pazienti positivi al Covid-19.

Le Regioni rimangono in zona bianca se l’incidenza settimanale dei contagi è inferiore a 50 casi ogni 100.000 abitanti per tre settimane consecutive oppure, nel caso in cui si verifichi un’incidenza superiore a 50 casi per 100.000 abitanti, la Regione resta in zona bianca se si verifica una delle due condizioni successive: il tasso di occupazione dei posti letto in area medica per pazienti affetti da Covid-19 è uguale o inferiore al 15% oppure il tasso di occupazione dei posti letto in terapia intensiva per pazienti affetti da Covid-19 è uguale o inferiore al 10%.

Una Regione passa al giallo se l’incidenza settimanale dei contagi è pari o superiore a 50 ogni 100.000 abitanti a condizione che il tasso di occupazione dei posti letto in area medica sia superiore al 15% e il tasso di occupazione dei posti letto in terapia intensiva per pazienti affetti da Covid-19 sia superiore al 10%; in caso contrario si devono verificare una delle due condizioni: il tasso di occupazione dei posti letto in area medica per pazienti affetti da Covid-19 è uguale o inferiore al 30%; oppure il tasso di occupazione dei posti letto in terapia intensiva per pazienti affetti da Covid-19 è uguale o inferiore al 20%.

Il passaggio in zona arancione avviene quando si verifica un’incidenza settimanale dei contagi pari o superiore a 150 ogni 100.000 abitanti e contestualmente vengono superato i limiti di occupazione dei posti letto di area medica e terapia intensiva prevista per la zona gialla.

Una Regione viene inserita nell’elenco delle Regioni in rosso se registra un’incidenza pari o superiore a 150 casi per 100.000 abitanti e se si verificano queste due condizioni: il tasso di occupazione dei posti letto in area medica per pazienti affetti da COVID-19 è superiore al 40% e il tasso di occupazione dei posti letto in terapia intensiva per pazienti affetti da COVID-19 è superiore 30%.

 

Scrivi una replica

News

Coree, Pyongyang apre a dichiarazione di fine guerra

Kim Yo-jong, sorella del leader nordcoreano Kim Jong-un, ha definito in un dispaccio della Kcna «idea ammirevole» la proposta del presidente sudcoreano Moon Jae-in di…

24 Set 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Afghanistan, torneranno esecuzioni e amputazioni

I talebani si preparano a ripristinare le esecuzioni dei condannati per omicidio e le amputazioni delle mani e dei piedi dei condannati per furto, anche…

24 Set 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Spagna, Sánchez: «Puigdemont deve presentarsi e mettersi a disposizione della giustizia»

«È evidente che Carles Puigdemont deve presentarsi e mettersi a disposizione della giustizia». Così il premier spagnolo Pedro Sánchez, dall’isola di La Palma, dove si…

24 Set 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Vezzali: “Impianti sportivi all’aperto verso il 75% della capienza”

Valentina Vezzali, sottosegretario allo Sport, ha reso noto che gli impianti sportivi all’aperto vanno verso un’apertura del 75% della capienza totale, ma l’obiettivo è quello…

24 Set 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia