Randi Zuckerberg, sorella di Mark, lascia Facebook. Non sarà più la direttrice marketing | T-Mag | il magazine di Tecnè

Randi Zuckerberg, sorella di Mark, lascia Facebook. Non sarà più la direttrice marketing

L’avevamo lasciata pochi giorni fa alla partecipazione di un dibattito sull’anonimato nei social media (sua la proposta di abolirlo del tutto) in qualità di direttrice marketing di Facebook. Fatto sta che un comunicato dell’azienda creata da Mark Zuckerberg ha ufficializzato l’addio di Randi, sorella, appunto, del fondatore del noto social network. “Possiamo confermare che Randi ha deciso di lasciare Facebook. Le siamo riconoscenti dei servizi che ha fornito”, si legge in una nota. Randi Zuckerberg ha lavorato a Facebook per sei anni.

 

Scrivi una replica

News

Commercio, a giugno export dei prodotti industriali in crescita

«A giugno 2018 si stima una crescita congiunturale per le esportazioni (+4,6%) e un più contenuto aumento per le importazioni (+0,3%). Il sostenuto incremento congiunturale…

10 Ago 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Regno Unito, nel secondo trimestre Pil in crescita dello 0,4% su base mensile

Nel secondo trimestre 2018, il Prodotto interno lordo del Regno Unito è cresciuto dello 0,4% su base mensile. Lo rende noto l’Office for Nationals Statistics,…

10 Ago 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Giappone, Pil in crescita dello 0,5% nel secondo trimestre

Il Pil del Giappone nel secondo trimestre del 2018 ha registrato una crescita dello 0,5% su base trimestrale e dell’1,9% su base annuale. I dati…

10 Ago 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Trump: «Usa raddoppia dazi su metalli della Turchia, passando dal 10 al 20%»

«Ho appena autorizzato un raddoppio dei dazi sull’acciaio e l’alluminio della Turchia in quanto la loro valuta, la lira turca, è in rapido calo nei…

10 Ago 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia