Randi Zuckerberg, sorella di Mark, lascia Facebook. Non sarà più la direttrice marketing | T-Mag | il magazine di Tecnè

Randi Zuckerberg, sorella di Mark, lascia Facebook. Non sarà più la direttrice marketing

L’avevamo lasciata pochi giorni fa alla partecipazione di un dibattito sull’anonimato nei social media (sua la proposta di abolirlo del tutto) in qualità di direttrice marketing di Facebook. Fatto sta che un comunicato dell’azienda creata da Mark Zuckerberg ha ufficializzato l’addio di Randi, sorella, appunto, del fondatore del noto social network. “Possiamo confermare che Randi ha deciso di lasciare Facebook. Le siamo riconoscenti dei servizi che ha fornito”, si legge in una nota. Randi Zuckerberg ha lavorato a Facebook per sei anni.

 

Scrivi una replica

News

Conte: «Serve una gestione condivisa per i migranti»

«Il Consiglio europeo arriva in un momento in cui i cittadini attendono dall’Ue risposte concrete. Le elezioni europee porteranno a una nuova Commissione: dovremo lavorare…

16 Ott 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Conte: «Bisogna ridurre il gap di crescita con l’Ue»

«È fondamentale per il nostro Paese ridurre il gap di crescita con l’Ue orientando la spesa verso equilibrio e stabilità». Così il primo ministro, Giuseppe…

16 Ott 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Conte: «L’austerity non è più percorribile»

«L’Italia è fondatore Ue e contributore netto: forte di questa posizione andiamo a Bruxelles con una manovra economica di cui siamo orgogliosi e su cui…

16 Ott 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Conte: «L’appartenenza dell’Italia all’Ue è parte irrinunciabile del programma»

«L’appartenenza all’Europa è parte irrinunciabile del programma di miglioramento della condizione socio-economica dei cittadini italiani ed europei». Lo ha affermato in Aula al Senato, il…

16 Ott 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia