Soffri di insonnia? Potrebbero essere diversi i motivi… | T-Mag | il magazine di Tecnè

Soffri di insonnia? Potrebbero essere diversi i motivi…

di Mirko Spadoni

Queste ultime notti sono state insonni per molti. Secondo una ricerca condotta da Coldiretti, infatti, sono stati circa 12 milioni gli italiani che, a causa del grande caldo di questa estate, hanno passato molte notti svegli, senza riuscire a prendere sonno.
Il caldo, aggiunto in molti casi anche ad una cattiva alimentazione (cibi piccanti o troppo conditi, eccessive quantità di super alcolici e di caffè), non ha dato modo a molti italiani di riposare serenamente prima dell’inizio della stagione autunnale.
Ma non è solo l’afa a disturbare il sonno di molti di noi, o almeno di quelli che hanno un partner. A quanto sembra, infatti, anche la compagna o il compagno ci mettono il loro.
Questo è quanto sostiene un’indagine condotta dalla National Sleep Foundation, associazione no profit statunitense, su un campione di circa 1004 intervistati, tra i 25 e i 55 anni. I dati raccolti rilevano che, per un quarto delle coppie interpellate, il rigirarsi di continuo di chi dorme nello stesso letto rende difficile addormentarsi, favorendo inoltre i risvegli.
Partner, caldo, superalcolici, caffeina e cibi troppo piccanti, ma anche materasso e cuscino inadatti.
Uno studio condotto da alcuni ricercatori svedesi del Lillhagen Hospital di Gotenburg ha rilevato che durante la notte, a causa della scarsa qualità del materasso sul quale si riposa, si cambia posizione addirittura dalle 80 alle 100 volte. Infatti, spiegano i ricercatori, l’esigenza di spostarsi è dettata dall’eccessiva pressione esercitata dal materasso sul corpo.
Il numero degli spostamenti, rileva lo studio svedese, diminuisce sensibilmente (passando da 100 a circa 17) una volta sostituito il cattivo materasso con uno di qualità superiore. Il sonno diventa quindi qualitativamente migliore, perché articolazioni e la colonna vertebrale assumono una posizione naturale, comportando così una riduzione dell’insonnia in circa il 59% dei casi.

 

Scrivi una replica

News

L’agenzia Moody’s taglia il rating dell’Italia a Baa3

L’agenzia Moody’s ha tagliato il rating dell’Italia a Baa3 (da Baa2, con outlook stabile), si tratta del gradino appena sopra il livello spazzatura. La decisione…

19 Ott 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Salvini: «Il governo va avanti, però la pazienza ha un limite»

«Il governo va avanti, certo, ci mancherebbe altro. Però la pazienza ha un limite. Adesso finire come Lega in mezzo alle beghe dei Cinquestelle, no.…

19 Ott 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Conte a Mosca il 24 ottobre per incontrare Putin

«Il presidente del Consiglio Giuseppe Conte sarà a Mosca il 24 ottobre e incontrerà il presidente della Federazione russa Vladimir Putin e il primo ministro…

19 Ott 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Martina: «La manovra va tutta corretta. L’Italia sta rischiando grosso»

«La manovra va corretta in modo radicale. Conte dice che la manovra è bella, ma sono senza parole: c’è un limite a tutto». Lo ha…

19 Ott 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia