Come stanno andando le elezioni in Sicilia | T-Mag | il magazine di Tecnè

Come stanno andando le elezioni in Sicilia

“Ho vinto, si cambia”, con queste parole il candidato sostenuto dal Pd e dai centristi, Renato Crocetta, accoglie la sua vittoria alle elezioni regionali siciliane.
I dati sono ancora provvisori, in quanto lo spoglio delle schede non si è ancora concluso, tuttavia la vittoria di Crocetta è certa, con oltre il 30% degli elettori che lo ha votato.
Distante circa sei punti percentuali, il candidato del centrodestra Nello Musumeci. Sul gradino più basso del podio, il candidato del Movimento 5 Stelle Giancarlo Cancelleri, al 18,4%. Infine, il leader di Grande Sud Gianfranco Miccichè fermo al 15,3%.
Euforico il commento del leader del Movimento 5 Stelle, il comico Beppe Grillo, che in mattinata sul proprio profilo Twitter ha scritto: “Seguite lo spoglio in diretta. Boom 5 Stelle”. Analizzando i dati il Movimento 5 Stelle risulta essere il primo partito in Sicilia in termini percentuali con il 15,3% di preferenze.
Subito dietro, c’è il Pd con il 13,5 % (-5% rispetto alle precedenti regionali, quelle del 2008) e il Pdl, fermo al 12,3%. Mentre Idv e Sel non conquistano seggi.
“Vediamo alla fine, perché comunque Grillo c’è e c’è in modo serio”, ha commentato il segretario del Pd, Pier Luigi Bersani, il quale però può anche esultare per quelli che sono da considerarsi “risultati storici”.

 

Scrivi una replica

News

Tria: «Il Governo non mette in discussione l’euro»

«La linea del Governo è che l’euro non è in discussione». Lo ha detto Giovanni Tria, ministro dell’Economia, a chi gli chiedeva quale fosse la…

21 Giu 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

S&P: «Il mercato dei bond verdi è cresciuto dell’85% nel 2017»

Michael Wilkins, managing director sustainable finance di Standard & Poor’s, ha sottolineato, nel corso dell’Italian sustainable finance & investments conference, che «il mercato globale dei…

21 Giu 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Brexit, Juncker: «Theresa May è un partner negoziale affidabile»

«La premier britannica Theresa May è un partner negoziale affidabile per il presidente della Commissione europea Jean-Claude Juncker». Lo ha detto lo stesso Jean-Claude Juncker,…

21 Giu 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Nato: «Non è scontato il legame tra l’Ue e gli Usa»

«I legami fra Europa e Nord America vanno difesi nell’interesse della sicurezza dell’Occidente, ma non sono scontati. Non è inciso sulla pietra che il legame…

21 Giu 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia