Eurozona: sale la stima per il Pil 2016, cala l’inflazione | T-Mag | il magazine di Tecnè

Eurozona: sale la stima per il Pil 2016, cala l’inflazione

Il Survey of Professional Forecasters della Banca centrale europea ha rilevato che gli economisti privati hanno migliorato, seppur in modo leggero, le stime di crescita per l’Eurozona per il 2016 e abbassato le prospettive d’inflazione. Per il 2016 l’inflazione è attesa allo 0,2% contro lo 0,3% precedente, mentre per il 2017 è stata confermata all’1,2% invece, per il 2018, registra un peggioramento all’1,4% dall’1,5% precedente. Il Pil invece aumenta all’1,6% per il 2016 dall’1,5% previsto in precedenza, per il 2017 rimane all’1,4% e per il 2018 cala all’1,5% dall’1,6%.

 

Scrivi una replica

News

Manovra, Juncker: «Una deviazione dell’Italia sarebbe inaccettabile per altri Paesi»

«Se accettassimo il derapage» previsto dalla manovra rispetto alle regole europee «alcuni Paesi ci coprirebbero di ingiurie e invettive con l’accusa di essere troppo flessibili…

16 Ott 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Conte: «Serve una gestione condivisa per i migranti»

«Il Consiglio europeo arriva in un momento in cui i cittadini attendono dall’Ue risposte concrete. Le elezioni europee porteranno a una nuova Commissione: dovremo lavorare…

16 Ott 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Conte: «Bisogna ridurre il gap di crescita con l’Ue»

«È fondamentale per il nostro Paese ridurre il gap di crescita con l’Ue orientando la spesa verso equilibrio e stabilità». Così il primo ministro, Giuseppe…

16 Ott 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Conte: «L’austerity non è più percorribile»

«L’Italia è fondatore Ue e contributore netto: forte di questa posizione andiamo a Bruxelles con una manovra economica di cui siamo orgogliosi e su cui…

16 Ott 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia