Eurozona: produzione edilizia in crescita dello 0,4% a novembre | T-Mag | il magazine di Tecnè

Eurozona: produzione edilizia in crescita dello 0,4% a novembre

La produzione edilizia nel mese di novembre nell’Eurozona sale dello 0,4% congiunturale, stessa crescita anche nell’Ue-28. Su base annua invece, il dato rimane stabile nell’Eurozona mentre nell’Ue-28 la crescita è stata dello 0,2%. Lo ha reso noto Eurostat che ha sottolineato come l’aumento nella zona euro sia dovuto soprattutto al rialzo nel settore del genio civile (1%) e delle costrizioni di palazzi (0,3%). Gli aumenti più sensibili si sono registrati in Slovenia (+9,4%), Polonia (+6,7%), e Slovacchia (+5,7%), mentre i cali in Romania (-4,1%), Svezia (-1,3%) in Spagna (-0,8%) e in Francia (-0,2%). Mentre per l’Italia il dato non è disponibile.

 

Scrivi una replica

News

Iran: «Rohani non ha in programma un incontro con Trump»

«Il presidente iraniano Hassan Rohani non ha in programma un incontro con il suo omologo Donald Trump a margine dell’Assemblea generale dell’Onu la prossima settimana…

16 Set 2019 / Nessun commento / Leggi tutto »

Elezioni Tunisia, due indipendenti al ballottaggio. Affluenza ai minimi

L’esito del primo turno delle elezioni presidenziali tunisine ha visto la conferma del giurista indipendente Kais Said con il 19,5% dei voti, seguito dal magnate…

16 Set 2019 / Nessun commento / Leggi tutto »

Petrolio: Wti a 60,1 dollari al barile e Brent a 66,66 dollari

All’avvio dei mercati asiatici il greggio londinese Brent è stato scambiato a 66,66 dollari al barile mentre il greggio texano Wti è stato scambiato a…

16 Set 2019 / Nessun commento / Leggi tutto »

Titoli di Stato: spread Btp/Bund a 133 punti

All’avvio dei mercati finanziari lo spread tra Btp e Bund si è attestato a quota 133 punti.…

16 Set 2019 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia