La produzione industriale inverte la rotta e torna a crescere | T-Mag | il magazine di Tecnè

La produzione industriale inverte la rotta e torna a crescere

Ma finora le performance osservate nel 2018 lasciano un po’ a desiderare, tanto che nel trimestre marzo-maggio la produzione risulta in calo dello 0,4%
di Redazione

Prosegue l’andamento altalenante della produzione industriale osservato in questi primi mesi del 2018. Dopo il crollo dell’1,3% registrato ad aprile, a maggio l’indice destagionalizzato ha infatti invertito la rotta, aumentando dello 0,7% (+1,2% a marzo, -0,6% a febbraio e -1,7% a gennaio). Un risultato che, tuttavia, non riesce a far tornare in territorio positivo il consuntivo trimestrale, per il quale l’Istat indica una flessione di quasi mezzo punto (-0,4%).

Tra aprile e maggio risulta in crescita la produzione di tutti i raggruppamenti principali di industrie, tranne quella di beni di consumo durevoli (-1,2%). In generale la produzione di beni di consumo è aumentata dello 0,2% (con un +0,5% per quelli non durevoli), quella di beni strumentali dello 0,4%, quella di beni intermedi dello 0,9%, mentre quella di energia dell’1.2%.
Anche su base tendenziale la produzione ha segnato risultati incoraggianti. Rispetto ad un anno fa l’indice generale è aumentato del 2,1%, riflettendo il +2,1% dei beni di consumo (-2,4% quelli durevoli e +3% quelli non durevoli), il +3,1% dei beni strumentali e il +2,2% dell’energia. DI conseguenza nei primi cinque mesi del 2018 la produzione risulta essere aumentata del 2,8%.
A generare, invece, la flessione osservata nel trimestre marzo-maggio rispetto al periodo precedente sono stati tutti i raggruppamenti principali di industrie, tranne l’energia. Per i beni di consumo l’Istat indica infatti un calo dello 0,1% (-0,4% quelli durevoli e -0,1% quelli non durevoli), una variazione nulla per quelli strumentali e un pesante -1,4% per quelli intermedi.

 

Scrivi una replica

News

Congo, Unicef: «13 milioni di persone necessitano di aiuti»

La direttrice dell’Unicef, Henrietta Fore, ha reso noto che in Congo il numero di persone che necessitano di aiuti umanitari è aumentato drammaticamente rispetto all’ultimo…

26 Mar 2019 / Nessun commento / Leggi tutto »

Stati Uniti, Pentagono da l’ok per lo stanziamento di 1 miliardo di dollari per il muro

Il Pentagono ha reso noto al Congresso la decisione di autorizzare lo stanziamento di un miliardo di dollari per iniziare un nuovo muro lungo il…

26 Mar 2019 / Nessun commento / Leggi tutto »

Petrolio: Wti a 59,35 dollari al barile e Brent a 67,53 dollari

All’avvio dei mercati asiatici il greggio texano Wti è stato scambiato a 59,35 dollari al barile mentre il Brent è stato scambiato a 67,53 dollari.…

26 Mar 2019 / Nessun commento / Leggi tutto »

Titoli di Stato: spread Btp/Bund a 253 punti

All’avvio dei mercati finanziari lo spread tra Btp e Bund si è attestato a quota 253 punti.…

26 Mar 2019 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia