Tav, l’analisi costi-benefici: «L’opera potrebbe causare perdite fino a 8 miliardi di euro» | T-Mag | il magazine di Tecnè

Tav, l’analisi costi-benefici: «L’opera potrebbe causare perdite fino a 8 miliardi di euro»

La TAV – la linea ferroviaria ad alta-velocità Torino-Lione – potrebbe causare perdite nette allo Stato comprese tra i 7 e gli 8 miliardi di euro. Lo sostiene un’analisi sui costi-benefici commissionata dal governo e condotta da un gruppo di esperti che fanno capo alla Struttura Tecnica di Missione del ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti. Nella relazione si legge che «nello scenario ‘realistico’ il valore attuale netto economico (Vane), ovvero il saldo tra i costi e i benefici, risulta pari rispettivamente a -6.995 milioni considerando i costi ‘a finire’ (escludendo i soldi già spesi) e a -7.949 milioni qualora si faccia riferimento al costo intero».

 

Scrivi una replica

News

Venezuela, incontro Merlo-Guaidó

Incontro in Venezuela tra il sottosegretario agli Esteri italiano, Ricardo Merlo, accompagnato dall’ambasciatore Silvio Mignano, e i leader dell’opposizione Juan Guaidó. Quest’ultimo ha ringraziato l’Italia…

17 Mag 2019 / Nessun commento / Leggi tutto »

Taiwan legalizza i matrimoni gay

Taiwan ha legalizzato i matrimoni tra persone dello stesso sesso, è il primo paese asiatico a farlo. La decisione del Parlamento segue quella della Corte…

17 Mag 2019 / Nessun commento / Leggi tutto »

Piaggio Aero, 39 manifestazioni di interesse

Piaggio Aero ha ricevuto 39 manifestazioni di interesse non vincolanti di cui 26 per l’azienda intera senza spezzatino. Ad annunciarlo il commissario Vincenzo Nicastro durante…

17 Mag 2019 / Nessun commento / Leggi tutto »

Regno Unito, Corbyn annuncia fine negoziati con il Partito conservatore sulla Brexit

I negoziati sulla Brexit tra il Partito conservatore e il Partito laburista si sono conclusi senza un accordo. Lo ha annunciato il leader laburista, Jeremy…

17 Mag 2019 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia