Commercio al dettaglio, vendite +1,9% a giugno | T-Mag | il magazine di Tecnè

Commercio al dettaglio, vendite +1,9% a giugno

Nel secondo trimestre dell’anno, rispetto al trimestre precedente, le vendite al dettaglio aumentano dello 0,1% sia in valore sia in volume. In crescita il commercio elettronico: +15,4%

di Redazione

A giugno 2019 l’Istat stima, per le vendite al dettaglio, una variazione congiunturale positiva dell’1,9% in valore e del 2% in volume. Sono in crescita sia le vendite dei beni alimentari (+1,6% in valore e in volume) sia quelle dei beni non alimentari (+2% in valore e +2,3% in volume).

Nel secondo trimestre dell’anno, rispetto al trimestre precedente, le vendite al dettaglio aumentano dello 0,1% sia in valore sia in volume. Sono in aumento le vendite dei beni alimentari (+0,5% in valore e in volume) mentre calano le vendite dei prodotti non alimentari (-0,2% in valore e -0,1% in volume). Su base annua, le vendite al dettaglio registrano un aumento dell’1,3% in valore e dell’1,5% in volume. Crescono maggiormente le vendite dei beni non alimentari (+1,9% in valore e +2,7% in volume), mentre le vendite dei beni alimentari aumentano in modo più contenuto (+0,6% in valore e +0,2% in volume).

Per quanto riguarda le vendite dei beni non alimentari, si registrano variazioni tendenziali positive per quasi tutti i gruppi di prodotti, ad eccezione di Cartoleria, libri, giornali e riviste (-2,8%), Prodotti farmaceutici (-1,2%) e Generi casalinghi durevoli e non durevoli (-0,9%). Gli aumenti maggiori riguardano Dotazioni per l’informatica, telecomunicazioni, telefonia (+7,2%) e Calzature, articoli in cuoio e da viaggio (+4,7%).

Rispetto a giugno 2018, il valore delle vendite al dettaglio aumenta dell’1,7% per la grande distribuzione, mentre si registra una variazione nulla per le imprese operanti su piccole superfici. In crescita il commercio elettronico (+15,4%).

(fonte: Istat)

 

Scrivi una replica

News

Francia, scioperi anti-Macron. Tensione altissima

Lo sciopero contro la riforma delle pensioni del governo Macron blocca la Francia e crea tensioni. A scendere in piazza sono stati gillet gialli, insegnati,…

5 Dic 2019 / Nessun commento / Leggi tutto »

Roma è la peggiore città europea in cui trasferirsi nel 2020

Stando alla classifica Expat City Ranking, diffusa da InterNations, la più grande comunità di espatriati del mondo, Roma risulta la peggiore città europea in cui…

5 Dic 2019 / Nessun commento / Leggi tutto »

Fco, Fisco vuole 1,3 miliardi per Chrysler

Bloomberg ha reso noto che l’Agenzia delle entrare ha contestato a Fca di aver sottostimato le attività americane di Chrysler per 5,1 miliardi di euro…

5 Dic 2019 / Nessun commento / Leggi tutto »

Mes, Gualtieri: «È stato raggiunto un accordo di principio»

«È stata una giornata lunga ma positiva, è stato definito un accordo di principio che dovrà essere finalizzato in linea con le procedure nazionali quindi…

5 Dic 2019 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia