Con la Social TV un media aiuta l’altro | T-Mag | il magazine di Tecnè

Con la Social TV un media aiuta l’altro

Le buone idee non devono necessariamente inventare niente di nuovo. Molte volte una buona idea consiste nell’organizzare e contestualizzare fenomeni già esistenti. Ci ha pensato Luca Sofri, che su Il Post ha rilanciato con successo l’idea della Social TV. La TV in versione 2.0 oltrepassa la frontiera della fruizione esclusivamente passiva del vecchio tubo catodico e rappresenta una chiave innovativa e accattivante per ripensare la televisione così come la conosciamo. La social TV sfrutta tutte le possibilità offerte dagli strumenti di social networking e li integra per creare un nuovo tipo di esperienza rivolta all’utente, altamente caratterizzata dall’interattività. L’appuntamento con i lettori de Il Post è fissato in prima serata martedì e giovedì a partire dalle ore 21.00 per seguire in contemporanea e commentare in diretta web le puntate di Ballarò e Annozero in onda sui canali Rai, come in occasione dei più importanti scontri calcistici della stagione in corso. Per prendere parte al dibattito basta semplicemente registrarsi al social network FriendFeed e intervenire direttamente nella pagina web dedicata all’evento sul sito della rivista. E’ interessante a questo proposito evidenziare la complementarietà tra i media impiegati. Mentre in tanti profetizzano ancora la morte della tv per mano dei nuovi media, assistiamo a un nuovo modo di intendere la partecipazione dei lettori. Il mouse, che doveva essere l’arma del delitto a sorpresa si presenta come il migliore alleato del telecomando. Tutti contenti.

 

Scrivi una replica

News

Oms: «Il Covid è ancora un’emergenza sanitaria internazionale»

Il Covid «continua a costituire un’emergenza di sanità pubblica di interesse internazionale». Così Tedros Adhanom Ghebreyesus, direttore generale dell’Oms, l’Organizzazione mondiale della Sanità, nel rapporto…

30 Gen 2023 / Nessun commento / Leggi tutto »

Ambiente, nel 2022 in 29 città italiane superati i limiti giornalieri di PM10

«Nel 2022, 29 città su 95 hanno superato i limiti giornalieri di PM10». Lo denuncia Legambiente, con il report “Mal’Aria di città 2023: cambio di…

30 Gen 2023 / Nessun commento / Leggi tutto »

Inflazione, Giorgetti: «Il tessuto economico tiene»

«L’attuale scenario internazionale è caratterizzato ormai da da diversi mesi da un’inflazione diffusa, eccezionalmente elevata e persistente, che sta esercitata grande pressione sulle famiglie e…

30 Gen 2023 / Nessun commento / Leggi tutto »

Germania: nel quarto trimestre Pil in diminuzione (-0,2%)

Nel quarto trimestre, il Prodotto interno lordo tedesco è diminuito dello 0,2% su base trimestrale. Lo rende noto Destatis, l’Ufficio federale di statistica, diffondendo una…

30 Gen 2023 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia