Paradossi. Mr.Napster compra la Warner | T-Mag | il magazine di Tecnè

Paradossi. Mr.Napster compra la Warner

di Astrid N. Maragò

Secondo le indiscrezioni lanciate dal Wall Street Journal, pare che Sean Parker – alias Mr.Napster – sia tra gli investitori intenzionati a comprare la Warner Music. La notizia ha un che di paradossale considerando che proprio la Warner, insieme alle altre major discografiche, si scagliò con forza fin dall’esordio del 1999 contro Napster e costrinse Parker a chiudere nel 2001 il servizio di download gratuito peer to peer di files musicali coperti dal diritto d’autore.
A seguito della battaglia legale, il software di Napster fu ripensato e corredato di una veste legale: acquistato nel 2003 da Roxio, divisione della Sonic Solutions, è stato venduto 2008 al gruppo BestBuy per l’equivalente di ben 87 milioni di euro.
Sorprende quindi che il fondatore del software che ha contribuito sostanzialmente ad azzerare i profitti delle industrie discografiche sia interessato oggi ad investire proprio in questo settore.
Ma il business è il business: non dobbiamo dimenticare infatti che Sean Parker è oggi per il 7% uno degli azionisti di Facebook, che il suo patrimonio è stimato da Forbes intorno ai 1.6 miliardi di dollari, e che la Warner risulta al momento un piatto ricco e appetibile secondo gli analisti finanziari.
Ci piace pensare che un autentico genio come Parker, che ha contribuito forse più del suo collega Mark Zuckerberg a cambiare la visione e le modalità di utilizzo della rete, magari tenterà di completare l’opera iniziata nel lontano ’99. Sognare è lecito, specie se si ha un miliardo e mezzo di dollari in banca. 

 

Scrivi una replica

News

Eurozona, rapporto deficit/PIL al 3,2% nel I trimestre

Nel primo trimestre del 2024, il rapporto tra deficit e PIL si è attestato al 3,2% nell’Eurozona e al 3% nell’Unione Europea, registrando una diminuzione…

22 Lug 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »

Si celebra oggi il World Brain Day: la salute del cervello si coltiva quotidianamente

Si celebra oggi il World Brain Day, un evento promosso dalla World Federation of Neurology, che punta a sensibilizzare l’opinione pubblica sulle patologie neurologiche e…

22 Lug 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »

Medio Oriente, confermata dall’Idf la morte di altri due ostaggi israeliani

Due israeliani, ostaggi di Hamas dal 7 ottobre, sono morti. Lo rende noto l’Idf, l’esercito d’Israele, sottolineando che i numero degli ostaggi deceduti sale a…

22 Lug 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »

Estate, circa 36 milioni gli italiani che si metteranno in viaggio

Circa 36 milioni di italiani prevedono di mettersi in viaggio, la stragrande maggioranza dei quali – nove su dieci – resterà in Italia, scegliendo località…

22 Lug 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia