Siria. Cinquemila le persone uccise dalla repressione | T-Mag | il magazine di Tecnè

Siria. Cinquemila le persone uccise dalla repressione

Secondo gli ultimi dati diffusi dalle Nazioni Unite, le vittime della repressione siriana sarebbero oltre 5 mila, con oltre 14 mila persone arrestate e oltre 12 mila rifugiati all’estero. L’ambasciatore siriano dell’Onu parla di cifre non oggettive. Ieri sera è inoltre scaduto l’ultimatum concesso dall’esercito del regime alla città ribelle di Homs.

 

Scrivi una replica

News

Coronavirus, Sydney in lockdown ancora per un mese

Ancora per un mese, Sydney, vivrà in lockdown per limitare i contagi da coronavirus. Melbourne, invece, esce oggi dal suo quinto lockdown.…

28 Lug 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, in Israele 2.260 casi in 24 ore

Il coronavirus continua a prendere piede in Israele. Infatti, nelle ultime 24 ore si sono registrati 2.260 nuovi casi con il tasso di positività al…

28 Lug 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, Koch Institut: “Iniziata la quarta ondata in Germania”

Il presidente dell’istituto di salute pubblica tedesco, Robert Lothar Wieler, ha reso noto che in Germania è iniziata la quarta ondata.…

28 Lug 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, von der Leyen: «Obiettivo raggiunto: il 70% degli adulti ha ricevuto una dose di vaccino»

«L’Unione europea ha mantenuto la sua parola. Il nostro obiettivo era proteggere il 70% degli adulti nell’Ue con almeno una dose a luglio. Oggi abbiamo raggiunto…

27 Lug 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia