Pdl, Berlusconi non andrà “Porta a Porta”. Malumori nel Pdl | T-Mag | il magazine di Tecnè

Pdl, Berlusconi non andrà “Porta a Porta”. Malumori nel Pdl

Secondo alcuni “maggiorenti” del Pdl, la partecipazione di Silvio Berlusconi a “Porta a Porta”, il programma condotto da Bruno Vespa, avrebbe rappresentato una delegittimazione dell’attuale segretario del partito, Angelino Alfano. E questo perché, per motivi di Par Condicio, la settimana prossima nello stesso programma televisivo verrà ospitato il segretario del Pd, Pier Luigi Bersani.
E’ così, all’ultimo minuto, l’ex premier Silvio Berlusconi ha deciso di non partecipare al programma Rai. La trasmissione sarebbe dovuta andare in onda stasera. Confermato, invece, il viaggio dell’ex presidente del Consiglio in Russia, dove si recherà per congratularsi con Vladimir Putin per la sua vittoria alle presidenziali di domenica scorsa.
Non è tardata ad arrivare anche la versione del conduttore del programma Rai, Bruno Vespa, che conferma le prime indiscrezioni raccolte dal Corriere della Sera. “L’ex presidente del Consiglio – racconta Vespa – mi ha spiegato che, dopo le polemiche dei giorni scorsi sul ruolo di Alfano, una sua presenza in parallelo con il segretario del Pd avrebbe creato sgradevoli equivoci sulla leadership operativa del Pdl che è di Alfano al quale Berlusconi intendeva confermare ancora una volta tutta la sua fiducia.” L’ex premier ha quindi deciso di annullare la sua partecipazione perché “da tutto il partito gli veniva rivolto l’invito a non alimentare indirettamente polemiche.”, ha concluso il conduttore Rai.

 

Scrivi una replica

News

«Durante la pandemia il 13% degli over 45 ha provato depressione per la prima volta»

Il biennio pandemico ha messo a dura prova la salute mentale di molte persone. Lo conferma uno studio coordinato dall’Università di Toronto, in Canada, pubblicato…

25 Nov 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Inquinamento: nel 2020, nell’Ue, 238 mila morti premature a causa dell’inquinamento da polvere sottili

Nel 2020, nell’Unione europea, sono state registrate 238 mila morti premature a causa dell’inquinamento da polvere sottili. Lo denuncia l’Aee, l’Agenzia europea dell’ambiente, sottolineando che…

25 Nov 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Stoltenberg: «Putin sta fallendo, per questo compie attacchi brutali»

«Vladimir Putin sta fallendo in Ucraina e dunque procede con maggiore brutalità, attaccando gli obiettivi civili, privando le persone di luce, acqua e cibo: per…

25 Nov 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Cremlino: «Kiev non riconquisterà la Crimea»

«L’Ucraina non riconquisterà la Crimea». Lo ha affermato il portavoce del Cremlino Dmitry Peskov, citato dalla Tass, rispondendo a quanto affermato dal presidente ucraino Volodymyr…

25 Nov 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia