Chi è Joseph Kony? Il documentario di Invisible Children | T-Mag | il magazine di Tecnè

Chi è Joseph Kony? Il documentario di Invisible Children

di Daniele Salutari

Un documentario della durata di mezz’ora circa, caricato il 5 marzo su Vimeo e su YouTube, che ha già fatto il “giro del web”, visualizzato in pochi giorni da milioni di persone in tutto il mondo. È l’iniziativa dell’organizzazione Invisible Children per denunciare la vicenda che da anni ha per protagonista Joseph Kony.
Chi è Joseph Kony? Joseph Kony – viene spiegato – è il peggior criminale di guerra al mondo accusato di rapimenti, mutilazioni, stupri. Nel 1987, in Uganda, prese il comando di un gruppo di ribelli già esistente e lo ribattezzò “Lord’s Resistance Army” (LRA), al solo scopo di stabilire nel paese una teocrazia fondata sulla Bibbia e sui Dieci Comandamenti. Questo gruppo ha guadagnato una reputazione orribile per le sue tattiche crudeli e brutali. Quando Kony si trovò a corto di combattenti iniziò a rapire bambini, per farli diventare soldati del suo esercito e donne per farle diventare “mogli” dei suoi ufficiali.
Grazie all’associazione Invisible Children la faccenda è venuta a galla. Anche se Kony agisce da 20 anni, i media non si sono mai troppo occupati del tema. L’associazione però, piuttosto che fornire spiegazioni dettagliate, spiega come reagire al problema ed è prevista una mobilitazione per il 20 aprile.

C’è da dire, inoltre, che l’associazione ha ricevuto diverse critiche in quanto il caso Kony è uno dei tanti in un contesto, quale è lo scenario in Uganda, molto più complesso.
Di seguito il video di Jason Russell, co-fondatore di Invisible Children e videomaker, che ringrazia gli internauti per il successo del documentario.

 

2 Commenti per “Chi è Joseph Kony? Il documentario di Invisible Children”

  1. […] scindere la questione in due parti. Il video (i pochi che non lo hanno ancora visto possono leggere l’articolo di Daniele Salutari su T-Mag) risulta ben fatto e accattivante nel suo genere. La storia narrata è […]

Scrivi una replica

News

Iohannis ritira candidatura, Rutte prossimo segretario generale Nato

Con il ritiro della candidatura da parte del presidente della Romania, Klaus Iohannis, sembra ormai sicura la successione di Mark Rutte a Jens Stoltenberg alla…

20 Giu 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »

UE a Hezbollah: «Minacce a Cipro sono minacce a tutta l’Unione»

«Cipro è uno Stato membro dell’UE, ogni minaccia a Cipro è una minaccia a tutta l’Unione europea». Così il portavoce del Servizio di azione esterna…

20 Giu 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »

Russia, il leader del Cremlino Putin in visita ad Hanoi

L’indomani della visita in Corea del Nord in cui Vladimir Putin e Kim Jong-un hanno siglato un accordo di cooperazione strategica, il presidente russo si…

20 Giu 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »

In Italia uno dei tassi di fecondità più bassi dell’area Ocse

Nell’area dei Paesi Ocse, il tasso di fecondità totale «più basso si registra in Italia e in Spagna, con 1,2 figli per donna e più,…

20 Giu 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia