Governo, Bersani: “Finita l’emergenza si deve tornare ad una democrazia riformata” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Governo, Bersani: “Finita l’emergenza si deve tornare ad una democrazia riformata”

I segretario del Pd, Pierluigi Bersani, in un’intervista pubblicata su Repubblica, ha dichiarato: “Penso che finita l’emergenza si debba tornare ad una democrazia riformata, ma che funziona con due polmoni, secondo le regole dell’alternanza. Non si tratta di un ‘no’ al bis di Monti alla guida dell’esecutivo, quello che conta è che si determini una maggioranza politica. Il tasso tecnico dei governi non è la questione principale. Prodi era un politico o un tecnico?”.
Sulla Fiat, Bersani ha detto: “Monti ha fatto molto bene a volere incontrare Marchionne. Gli italiani non sono più stupidi degli americani e Marchionne ci dica una volta per tutte dove investe per Fabbrica Italia e dia garanzie sugli stabilimenti, senza continuare a scaricare sugli altri le colpe dell’incertezza”. Inoltre, ha assicurato che “il Pd non aderisce allo scipero della Fiom di oggi. Non siamo insensibili alla protesta della Fiom quando chiede la democrazia in fabbrica e denuncia discriminazioni inaccettabili contro i sindacati che non firmano gli accordi come a Pomigliano.
Infine il segretario del Pd ha ribadito che “la Tav si fa e su questo non si torna indietro. C’è un inequivoco pronunciamento del governo che segue analoghe decisioni prese a livello locale, nazionale e nei trattati internazionali”, il problema secondo Bersani è che “la questione si stà trasformando in una battaglia ideologica e sotto quella bandiera trovino riparo posizioni inaccettabili e violente”.

 

Scrivi una replica

News

BCE, Philip Lane: «Eurotower pronta a tagliare tassi a giugno»

La Banca Centrale Europea è pronta a tagliare i tassi d’interesse a partire dalla riunione del consiglio direttivo della prossima settimana. Ad assicurarlo è Philip…

27 Mag 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »

Ucraina, Zelensky in visita in Spagna. Domani sarà in Portogallo

Visita in Spagna per il presidente ucraino, Volodymyr Zelensky, ricevuto con gli onori di Stato dal re Felipe VI. In occasione della visita, come annunciato…

27 Mag 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »

Corea del Nord contro summit su denuclearizzazione: «Grave violazione»

Pyongyang la definisce una «grave provocazione politica», nonché una «violazione» del suo «status costituzionale di paese dotato di armi nucleari». Il riferimento, che arriva da…

27 Mag 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »

Israele-Hamas, raid su Rafah: più di 40 le vittime

L’attacco israeliano su Rafah, che ha colpito un campo di rifugiati palestinesi, è al centro del dibattito internazionale. Secondo diverse fonti il bilancio sarebbe salito…

27 Mag 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia