Turismo, Bankitalia: A dicembre 2011 calo della bilancia dei pagamenti, 162 milioni | T-Mag | il magazine di Tecnè

Turismo, Bankitalia: A dicembre 2011 calo della bilancia dei pagamenti, 162 milioni

In un comunicato stampa diffuso da Bankitalia si legge che “la bilancia dei pagamenti turistica ha presentato nel mese di dicembre 2011 un saldo netto positivo di 162 milioni di euro, a fronte di uno di 216 milioni di euro nello stesso mese dell’anno precedente. Le spese dei viaggiatori stranieri in Italia, per 1.323 milioni di euro, sono diminuite del 9,1 per cento; quelle dei viaggiatori italiani all’estero, per 1.160 milioni di euro, sono ridotte del 6,4 per cento.
Nel periodo gennaio – dicembre 2011 si è registrato un avanzo di 10.177 milioni di euro, a fronte di uno di 8.841 milioni di euro nello stesso periodo dell’anno precedente. Le spese dei viaggiatori stranieri in Italia, per 30.821 milioni di euro, sono aumentate del 5,3 per cento; quelle dei viaggiatori italiani all’estero, per 20.644 milioni di euro, sono cresciute dell’1,1 per cento.
Nel periodo gennaio – dicembre 2011, limitatamente ai viaggiatori pernottanti, la spesa pro capite giornaliera degli stranieri, pari a 89 euro, è rimasta pressoché invariata (+0,8 per cento); rispetto allo stesso periodo, quella degli italiani all’estero, pari a 79 euro, è aumentata del 6,2 per cento.
Sempre con riferimento ai soli viaggiatori pernottanti, la durata media del viaggio per gli stranieri è rimasta stabile (7 giorni), mentre per gli italiani è in calo del 3,5 per cento (9 giorni).
Di conseguenza, la spesa pro capite per viaggio degli stranieri, pari a 631 euro, è aumentata dell’1 per cento e quella degli italiani, pari a 681 euro, è aumentata del 2,5 per cento.
Tutte le spese sopra considerate escludono il trasporto internazionale.

 

Scrivi una replica

News

Commercio, l’88% dei consumatori italiani preferisce acquisti multicanale

«L’88% dei consumatori italiani ha adottato un approccio multicanale nel 2021, utilizzando quindi online e offline e nell’alimentare, sono passati dal 6% al 21% gli…

29 Nov 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Ucraina, Onu: «Sono almeno 6.655 i civili che hanno perso la vita da inizio guerra»

Almeno 6.655 civili sono morti e altri 10.368 sono rimasti feriti in Ucraina dall’inizio dell’invasione russa: lo ha reso noto l’Onu, come riporta il Kyiv…

29 Nov 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Casa Bianca: «Putin cerca di mettere in ginocchio gli ucraini colpendo le infrastrutture»

«E’ assolutamente spregevole quello che Putin sta facendo: sta cercando di mettere gli ucraini in ginocchio colpendo le infrastrutture civili che garantiscano alla gente quello…

29 Nov 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Stoltenberg: «Nato resterà a fianco all’Ucraina finché necessario»

«La Nato continuerà a stare a fianco dell’Ucraina per tutto il tempo necessario. Non arretreremo». Lo detto il segretario generale Jens Stoltenberg, intervenendo ad un…

29 Nov 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia