Crisi economica, Monti-Merkel: “La fase più acuta sembra decisamente superata” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Crisi economica, Monti-Merkel: “La fase più acuta sembra decisamente superata”

“Abbiamo fatto un giro d’orizzonte sulle tematiche europee complessive non solo economiche e finanziarie. In questa fase della vita europea in cui la crisi più acuta sembra decisamente superata, non ci si può rilassare, nè dal punto di vista delle politiche interne, nè dal punto di vista delle politiche europee. Occorre che l’Unione europea entri in una fase nella quale presti attenzione all’occupazione, soprattutto quella giovanile. Abbiamo espresso il comune interesse affinchè nei nostri rispettivi parlamenti venga ratificato il fiscal compact, meccanismo di stabilità europeo, abbiamo immaginato modalità per lavorare congiuntamente”.
Così Mario Monti ha spiegato il senso dell’incontro a Palazzo Chigi con la cancelliera Angela Merkel, incentrato soprattutto su crescita e governance europea.
“Abbiamo deciso – ha aggiunto Monti a tale proposito – di cooperare strettamente su alcuni strumenti per la politica della crescita in particolare servizi, mobilità del lavoro, innovazione, vogliamo tenere ferma la stabilità di bilancio, accentuare l’oprientamentio alla crescita e farlo in modo integrato”.
“Ogni Paese nell’Unione europea – è stato invece il ragionamento della Merkel – dovrà impegnarsi, ci sono grandissime sfide davanti a noi. Ci sono squilibri da superare che sono degli indici del fatto che non siamo ancora nel perfetto equilibrio in cui dovremmo essere. Abbiamo chiarito il nostro rapporto con la Grecia, la stabilità di un Paese vale per la stabilità di tutti i Paesi. Ma ora bisogna riconquistare la fiducia dei mercati”.
“Ha ragione la cancelliera sulla sfida continua – ha commentato poi il premier italiano -. L’Italia non ha superato nemmeno l’emergenza, siamo ancora molto impegnati nel mettere al sicuro il nostro Paese dal punto di vista finanziario. Certamente abbiamo arrestato la tendenza in direzione sud-orientale che stava trasportando la penisola italica verso la penisola illenica. Ma i compiti non sono ancora finiti”.

 

Scrivi una replica

News

La Commissione europea apre procedura d’infrazione su deficit per Italia, Francia e altri cinque paesi

La Commissione europea ha aperto una procedura per deficit eccessivo per Italia, Francia, Belgio, Ungheria, Malta, Polonia e Slovacchia. «Dopo i passaggi previsti, verranno proposte…

19 Giu 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »

Mattarella: «Evitare fratture su nomine vertici UE»

«La composizione dei vertici europei deve evitare fratture», dato che l’Europa ha davanti a sé «sfide da affrontare velocemente». A sostenerlo il presidente della Repubblica,…

19 Giu 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »

Mattarella: «Rispetto del voto, ma UE ha valori irrinunciabili»

«La coscienza democratica impone di rispettare sempre il voto degli elettori. Ma è importante ricordare che vi è un carattere irrinunciabile dell’UE nato da un…

19 Giu 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »

Maturità 2024, al via la prima prova in tutta Italia

Sono iniziati questa mattina, mercoledì 19 giugno, alle 8,30, gli esami di Maturità 2024. La prima prova prevede la scrittura di un tema su sette…

19 Giu 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia