Giovedì Monti incontra Bersani, Alfano e Casini. Si parlerà anche di Rai e giustizia | T-Mag | il magazine di Tecnè

Giovedì Monti incontra Bersani, Alfano e Casini. Si parlerà anche di Rai e giustizia

Il presidente del Consiglio Mario Monti ha invitato per giovedì 15 marzo alle ore 20, a Palazzo Chigi, il segretario del Pdl Angelino Alfano, il segretario del Pd Pierluigi Bersani, il leader dell’Udc Pier Ferdinando Casini. Monti esporrà l’agenda del Governo per i prossimi mesi e solleciterà i rappresentanti delle forze politiche che lo sostengono a contribuire con loro osservazioni e proposte.
Particolare attenzione sarà dedicata ad alcuni temi internazionali; alla riforma del mercato del lavoro e degli ammortizzatori sociali; alle misure per la crescita, l’occupazione e la capacità di attrarre investimenti (tra le quali semplificazioni e giustizia); ed alcune prossime scadenze per provvedimenti del Governo (tra cui la Rai).
E’ quanto comunica una nota di Palazzo Chigi.
La scorsa settimana Alfano fece saltare il vertice accusando il Pd di volere affrontare con il premier temi quali la giustizia e la Rai quando l’emergenza è l’economia.

 

Scrivi una replica

News

Cremlino: «Senza legittimità tribunali su azioni Russia»

«I tentativi dell’Occidente di creare un tribunale per indagare sulle azioni della Russia in Ucraina non hanno legittimità»: lo ha detto il portavoce del Cremlino…

1 Dic 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Istat: «Nel 2021 praticano attività fisico-sportiva 38,6 milioni di persone dai tre anni in su»

«Aumentano le persone di tre anni e più che praticano attività fisico-sportiva nel tempo libero, dal 59,1% del 2000 al 66,2% nel 2021, mentre si…

1 Dic 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Istat: «Tasso di disoccupazione ai massimi dal 1977: 60,5%»

«A ottobre 2022, rispetto al mese precedente, crescono gli occupati, mentre diminuiscono i disoccupati e gli inattivi. L’occupazione (+0,4%, pari a +82mila) aumenta per uomini…

1 Dic 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Ucraina, Xi a Michel: «Sostegno a Ue per aumento mediazione»

«La Cina sostiene l’Ue nell’aumentare il ruolo di mediazione nella crisi in Ucraina, guidando la creazione di un’architettura di sicurezza europea equilibrata, efficace e sostenibile».…

1 Dic 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia