Monti nel mirino | T-Mag | il magazine di Tecnè

Monti nel mirino

Un trappollone per Mario Monti (via Passera)...
di Alessandro Sallusti

Per diciott’anni il nemico è stato Berlu­sconi, ora nel mirino ci sono Mario Monti e il suo governo. Parliamo della lobby di La Repubblica, che fin dalla sua fondazione, 1976, insegue senza successo l’obiettivo di essere il salotto decisore delle que­stioni politiche italiane. In realtà non solo non ne ha mai azzeccata una, ma essere prescelti e baciati dal quotidiano di sinistra porta pure ma­le. Per credere, chiedere a De Mita, Craxi, Segni, Cofferati, Prodi, Veltroni, Franceschini, Rutel­li, Bersani, Fini e a tanti altri. Viceversa, Scalfari e il suo editore De Benedetti hanno allungato la vita ai loro nemici storici, in primis quel Silvio Berlusconi del quale hanno celebrato almeno una quarantina di funerali.

Fosse solo per questo, Monti potrebbe dormi­re sonni tranquilli. La corazzata giornalistica corrisponde a una scialuppa politica. Peso ze­ro, altrimenti le cose sarebbero andate diversa­mente. Già, perché De Benedetti si sta accorgen­do di aver perso un’altra volta. Quella delle di­missioni di Berlusconi è stata per lui una vitto­ria di Pirro, il Paese non è finito nelle mani di quel clubbino di intellettuali anziani e tristi che dalle colonne del quotidiano tromboneggiano sulle cose da fare. E non solo. Si comincia a deli­neare chiaro che anche il dopo Monti non sarà targato La Repubblica , per cui apriti cielo.

Continua a leggere su Il Giornale.it

 

Scrivi una replica

News

Cremlino: «Senza legittimità tribunali su azioni Russia»

«I tentativi dell’Occidente di creare un tribunale per indagare sulle azioni della Russia in Ucraina non hanno legittimità»: lo ha detto il portavoce del Cremlino…

1 Dic 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Istat: «Nel 2021 praticano attività fisico-sportiva 38,6 milioni di persone dai tre anni in su»

«Aumentano le persone di tre anni e più che praticano attività fisico-sportiva nel tempo libero, dal 59,1% del 2000 al 66,2% nel 2021, mentre si…

1 Dic 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Istat: «Tasso di disoccupazione ai massimi dal 1977: 60,5%»

«A ottobre 2022, rispetto al mese precedente, crescono gli occupati, mentre diminuiscono i disoccupati e gli inattivi. L’occupazione (+0,4%, pari a +82mila) aumenta per uomini…

1 Dic 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Ucraina, Xi a Michel: «Sostegno a Ue per aumento mediazione»

«La Cina sostiene l’Ue nell’aumentare il ruolo di mediazione nella crisi in Ucraina, guidando la creazione di un’architettura di sicurezza europea equilibrata, efficace e sostenibile».…

1 Dic 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia