Liberalizzazioni, nessuna modifica. Per i pensionati i C/c saranno gratis | T-Mag | il magazine di Tecnè

Liberalizzazioni, nessuna modifica. Per i pensionati i C/c saranno gratis

Sono state subito smentite le dichiarazioni del sottosegretario all’Economia, Gianfranco Polillo, che aveva annunciato l’intenzione del governo di modificare la norma del dl liberalizzazione sui conti correnti gratis per i pensionati che percepiscono fino a 1500 euro al mese. A smentire tutto è stato il sottosegretario allo Sviluppo Claudio De Vincenti, intervenendo durante i lavori della Commissione finanze e attività produttive della Camera.
Nel frattempo, la Lega interviene e chiede, con una nota congiunta firmata dai deputati Maurizio Fugatti, Gianni Fava e Alberto Torazzi, che venga fatta chiarezza “su un tema così delicato”.

 

Scrivi una replica

News

Via libera di Camera e Senato alle risoluzioni sul Def

Il Parlamento ha approvato il Def, il Documento di economia e finanza. Le Aule di Camera e Senato hanno dato il via libera alle risoluzioni…

24 Apr 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »

Giorgetti: «Il nuovo Patto di stabilità è sicuramente un compromesso»

Il nuovo «Patto di stabilità approvato ieri dal Parlamento europeo è sicuramente un compromesso,non è la proposta che il sottoscritto aveva portato avanti in sede…

24 Apr 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »

«Nel 2023 in Italia oltre 1.400 attacchi cyber»

Nel 2023 l’Agenzia per la cybersicurezza nazionale ha trattato 1.411 attacchi cyber, in crescita su base annua (+29%). Aumentati anche i soggetti colpiti, passati da…

24 Apr 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »

Ucraina, la Commissione europea ha erogato la seconda tranche del finanziamento ponte eccezionale a Kiev

La Commissione europea ha erogato all’Ucraina la seconda tranche del finanziamento ponte eccezionale nell’ambito dell’Ukraine facility. L’importo è di 1,5 miliardi di euro. «L’Ucraina porta…

24 Apr 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia