Lavoro, Camusso: “Le proposte fatte finora dal governo non ci convincono” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Lavoro, Camusso: “Le proposte fatte finora dal governo non ci convincono”

Il segretario generale della Cgil, Susanna Camusso, in attesa dell’accordo tra parti sociali e governo sulla riforma del mercato del lavoro, ha dichiarato: “Sull’articolo 18 vedremo quali proposte saranno fatte: quelle sentite finora dal governo non ci convincono, e non vanno bene. Gli accordi sono possibili quando c’è un merito che viene condiviso: se dovessi dirlo oggi, credo che ci sia ancora della strada da fare. Per noi l’articolo 18 è una tutela generale, ha una funzione di deterrennza rispetto all’arbitrio sui licenziamenti”.
“Abbiamo enumerato – continua la Camusso – quali sono le cose necessarie per arrivare ad un accordo, manutenzione dell’articolo 18 può voler dire tante cose. Se uno ha davanti una macchina, manutenzione può anche voler dire cambiare il motore. Oppure metterci l’olio”.
Sulla Fiat la sindacalista ha precisato che la Cgil chiede “al governo che la Fiat investa in Italia. Che faccia dei modelli per essere concorrenziale sul mercato europeo e non consideri l’Italia la ruota di scorta delle produzioni degli altri paesi. Questa mi pare la sfida, rispetto alla quale risposte non ce ne sono”.

 

Scrivi una replica

News

Iohannis ritira candidatura, Rutte prossimo segretario generale Nato

Con il ritiro della candidatura da parte del presidente della Romania, Klaus Iohannis, sembra ormai sicura la successione di Mark Rutte a Jens Stoltenberg alla…

20 Giu 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »

UE a Hezbollah: «Minacce a Cipro sono minacce a tutta l’Unione»

«Cipro è uno Stato membro dell’UE, ogni minaccia a Cipro è una minaccia a tutta l’Unione europea». Così il portavoce del Servizio di azione esterna…

20 Giu 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »

Russia, il leader del Cremlino Putin in visita ad Hanoi

L’indomani della visita in Corea del Nord in cui Vladimir Putin e Kim Jong-un hanno siglato un accordo di cooperazione strategica, il presidente russo si…

20 Giu 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »

In Italia uno dei tassi di fecondità più bassi dell’area Ocse

Nell’area dei Paesi Ocse, il tasso di fecondità totale «più basso si registra in Italia e in Spagna, con 1,2 figli per donna e più,…

20 Giu 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia