Lavoro, Confindustria chiede modifiche su flessibilità in entrata. Monti: “La riforma è una priorità” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Lavoro, Confindustria chiede modifiche su flessibilità in entrata. Monti: “La riforma è una priorità”

“Abbiamo una forte preoccupazione sulla flessibilità in entrata”. A dirlo è stata la presidente di Confindustria, Emma Marcegaglia, la quale ha spiegato che “l’ultimo testo che abbiamo visto l’altro giorno era un testo che non andava bene, perché prevede anche sulle forme di buona flessibilità, ovvero l’apprendistato e i contratti a termine, un aumento di costo significativo, maggiore burocrazia e soprattutto incertezza”.
Nel corso della giornata, il premier Mario Monti, attraverso una lettera inviata al Resto del Carlino di Bologna in occasione della consegna del premio “Marco Biagi”, aveva ribadito che “la riforma del mercato del lavoro è anche oggi un tema cruciale e una priorità per il governo. Stiamo mettendo in campo – ha sottolineato Monti – le energie migliori per consentire al nostro Paese di beneficiare anche in questo campo di una maggiore equità tra generazioni e sessi e un maggior orientamento al merito”.
“Penso che sulla riforma del mercato del lavoro – è stato invece il ragionamento del ministro Elsa Fornero – l’accordo sia importante e imprescindibile, oltre che in grado di dare un valore aggiunto di notevole importanza per la qualità della riforma stessa. Vogliamo scoraggiare forme contrattuali malate che portano la precarietà, avere più occupazione, di qualità maggiore e un rafforzamento del legame tra lavoratori e impresa, oltre che una maggiore produttività. Non c’è assenza di Marco Biagi in questa riforma, c’è una continuità in molti aspetti con il suo Libro Bianco sul mercato del lavoro”.
Sul fronte dell’articolo 18, la leader della Cgil, Susanna Camusso, ha ribadito che “per noi è una tutela generale, ha una funzione di deterrenza rispetto all’arbitrio dei licenziamenti. Quindi una discussione deve partire dal salvaguardare questo principio. Abbiamo enumerato quali sono le cose necessarie per arrivare a un accordo, e martedì ci aspettiamo delle risposte”.

 

Scrivi una replica

News

Salute, Unicef: «Ogni giorno muoiono 301 bambini e adolescenti a causa dell’Aids»

Ogni giorno muoiono 301 bambini e adolescenti (0-19 anni) per cause legate all’Aids. Lo denuncia l’Unicef in occasione della Giornata Mondiale contro l’Aids che ricorre…

1 Dic 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

«Il 64% degli italiani è molto preoccupato per la crisi energetica»

«Gli italiani sono sempre più destabilizzati e angosciati dall’aumento dei costi». Lo rivela l’indagine “Gli italiani e l’energia” realizzata da Ipsos per Legambiente, Nuova Ecologia…

1 Dic 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Cremlino: «Senza legittimità tribunali su azioni Russia»

«I tentativi dell’Occidente di creare un tribunale per indagare sulle azioni della Russia in Ucraina non hanno legittimità»: lo ha detto il portavoce del Cremlino…

1 Dic 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Istat: «Nel 2021 praticano attività fisico-sportiva 38,6 milioni di persone dai tre anni in su»

«Aumentano le persone di tre anni e più che praticano attività fisico-sportiva nel tempo libero, dal 59,1% del 2000 al 66,2% nel 2021, mentre si…

1 Dic 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia