Beppe Grillo condannato per diffamazione, dovrà risarcire la Fininvest | T-Mag | il magazine di Tecnè

Beppe Grillo condannato per diffamazione, dovrà risarcire la Fininvest

Beppe Grillo dovrà risarcire la Fininvest. Lo ha stabilito la Corte d’Appello di Roma che obbliga il comico genovese a pagare 50 mila euro di danni all’azienda per un articolo pubblicato nel gennaio 2004 sul settimanale Internazionale, Il caso Parmalat e il crepuscolo dell’Italia, in cui la Fininvest veniva accostata proprio a Parmalat ai tempi al centro del crack finanziario.
Secondo i giudici non si trattò di satira, bensì di diffamazione.

 

Scrivi una replica

News

Mar Rosso, Bankitalia: «Effetto limitato sull’inflazione»

Secondo la Banca d’Italia «i rischi che il recente aumento dei costi di trasporto marittimo si traduca in forti pressioni inflattive in Europa appaiono al…

19 Apr 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »

Conti pubblici, Giorgetti: «Lavoriamo per stabilità debito»

Riferendosi alle raccomandazioni fatte dal Fondo Monetario Internazionale all’Italia, riguardo la non sostenibilità dei conti pubblici e «la necessità di generare un aggiustamento credibile», il…

19 Apr 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »

Medio Oriente, Israele ha attaccato l’Iran: colpita una base militare a Isfahan

Israele avrebbe risposto all’attacco dell’Iran, realizzato tra sabato e domenica con il lancio di centinaia di droni e missili, lanciati per la prima volta dal…

19 Apr 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »

India, al via le elezioni: lunghe file ai seggi

Al via dalle 7, ora locale, alle elezioni indiane per il rinnovo della Lok Sabha, la Camera bassa del parlamento indiano, che determinerà il prossimo…

19 Apr 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia