Chrysler, Marchionne: “Senza gli operai americani non si sarebbe salvata” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Chrysler, Marchionne: “Senza gli operai americani non si sarebbe salvata”

L’emittente Cbs attraverso il programma 60′ Minutes ha voluto celebrare il successo di Sergio Marchionne alla guida della Chrysler.
“Se Marchionne non ci fosse stato, Chrysler sarebbe stata probabilmente liquidata: è un negoziatore duro, molto duro. E non ho mai visto nessuno così stakanovista”, così ha commentato il finanziere statunitense Steve Rattner durante la puntata.
Marchionne ha così risposto agli elogi: “Quello che è successo in Chrysler sarebbe stato impossibile senza l’impegno dei lavoratori americani. Nel 2009 quando stavamo trattando, sono andato nella fabbrica di Jefferson, e dopo aver guardato quei lavoratori negli occhi ogni residuo dubbio è svanito”.
“Oggi – ha continuato Marchionne – nell’ufficio dove una volte c’era il top manager, in cima a uno dei due grattacieli, non c’è nulla. Ci vanno i turisti per vedere la fabbrica. Io vivo al piano terra, perché lassù non succede nulla, io sto in mezzo agli ingegneri le auto si costruiscono là. A loro piace… O almeno, questa è la versione ufficiale”.
Riguardo la produzione di auto ha assicurato che “ora possiamo anche permetterci di sbagliare un modello capita. 12 mesi fa sarebbe stato un disastro, ma ora possiamo reggere un dolore simile, purché riguardi una vettura sola”.

 

Scrivi una replica

News

Riforma costituzionale, Meloni: «Il premierato un passo fondamentale per garantire stabilità»

Il premierato è «un passo fondamentale per garantire attraverso la volontà popolare stabilità al Paese, in quanto non si può cambiare governo in media ogni…

23 Feb 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »

Ucraina, da inizio della guerra i bambini hanno trascorso circa sette mesi nei rifugi

Dall’inizio dell’invasione russa dell’Ucraina, il 24 febbraio del 2022, esattamente due anni fa, i bambini ucraini che si trovano nelle zone interessate dai combattimenti hanno…

23 Feb 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »

«Nove studenti italiani su dieci si sentono parte dell’Ue»

Circa nove studenti 14 italiani su dieci si sente parte integrante dell’Unione europea. Si tratta di un dato superiore a quello medio europeo, che si…

23 Feb 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »

Pnrr, Meloni: «Alla sinistra rispondiamo con i fatti»

«Ai catastrofismi di sinistra abbiamo risposto con fatti e risultati». Il presidente del Consiglio, Giorgia Meloni, commenta così la valutazione di medio termine sul Pnrr,…

22 Feb 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia