La decisione del Viminale: “Nuove verifiche sulla sepoltura di De Pedis” | T-Mag | il magazine di Tecnè

La decisione del Viminale: “Nuove verifiche sulla sepoltura di De Pedis”

“A seguito della replica dell’onorevole Walter Veltroni all’interpellanza sulla sepoltura di Enrico De Pedis” il ministro dell’Interno, Annamaria Cancellieri, ha deciso di “disporre ulteriori accertamenti per verificare la completezza di ogni particolare fornito e in seguito poter dare all’onorevole tutte le informazioni possibili”. La notizia è stata diffusa tramite un comunicato del Viminale.
La decisione è stata presa al fine di fare luce (dopo le polemiche che la vicenda ha suscitato in questi ultimi anni) sulla sepoltura di colui che è stato considerato uno dei boss della Banda della Magliana.

 

Scrivi una replica

News

Cremlino: «Senza legittimità tribunali su azioni Russia»

«I tentativi dell’Occidente di creare un tribunale per indagare sulle azioni della Russia in Ucraina non hanno legittimità»: lo ha detto il portavoce del Cremlino…

1 Dic 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Istat: «Nel 2021 praticano attività fisico-sportiva 38,6 milioni di persone dai tre anni in su»

«Aumentano le persone di tre anni e più che praticano attività fisico-sportiva nel tempo libero, dal 59,1% del 2000 al 66,2% nel 2021, mentre si…

1 Dic 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Istat: «Tasso di disoccupazione ai massimi dal 1977: 60,5%»

«A ottobre 2022, rispetto al mese precedente, crescono gli occupati, mentre diminuiscono i disoccupati e gli inattivi. L’occupazione (+0,4%, pari a +82mila) aumenta per uomini…

1 Dic 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Ucraina, Xi a Michel: «Sostegno a Ue per aumento mediazione»

«La Cina sostiene l’Ue nell’aumentare il ruolo di mediazione nella crisi in Ucraina, guidando la creazione di un’architettura di sicurezza europea equilibrata, efficace e sostenibile».…

1 Dic 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia