Istat, prezzi alla produzione dei prodotti industriali in aumento del 3,1% | T-Mag | il magazine di Tecnè

Istat, prezzi alla produzione dei prodotti industriali in aumento del 3,1%

“Nel mese di Febbraio 2012, l’indice dei prezzi alla produzione dei prodotti industriali è aumentato dello 0,3% rispetto al mese precedente e del 3,1% rispetto a Febbraio 2011.
I prezzi dei prodotti venduti sul mercato interno crescono dello 0,4% rispetto a gennaio e del 3,2% su base tendenziale. Al netto del comparto energetico si registra un aumento dello 0,4% in termini congiunturali e un incremento tendenziale dell’1,5%.
I prezzi dei beni venduti sul mercato estero segnano aumenti dello 0,1% sul mese precedente (con una crescita dello 0,3% per l’area euro e una variazione nulla per l’area non euro). In termini tendenziali si registra un aumento del 2,4% (+2,0% per l’area euro e +2,8% per quella non euro).
Il contributo maggiore alla crescita tendenziale dell’indice dei prezzi dei beni venduti sul mercato interno proviene dalla componente relativa al comparto energetico (1,8 punti percentuali). Sul mercato estero i contributi più rilevanti derivano dall’energia, per l’area euro (0,8 punti percentuali), e dai beni intermedi, per l’area non euro (0,9 punti percentuali).
Il settore di attività economica per il quale si rileva la crescita tendenziale dei prezzi più marcata è quello della fabbricazione di coke e prodotti petroliferi raffinati, con un incremento del 16,1% sul mercato interno e del 23,4% su quello estero”, è quanto si legge in un comunicato stampa di Istat.

 

Scrivi una replica

News

Eurozona, la BCE ha lasciato invariati i tassi di interesse

La BCE, la Banca centrale europea, ha lasciato invariati i tassi d’interesse: il tasso principale rimane a zero, il tasso sui depositi a -0,50% e…

28 Ott 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Istat: “Prezzi produzione dell’industria aumentano dell’1,6% su base mensile e del 13,3% su base annua”

“A settembre 2021 i prezzi alla produzione dell’industria aumentano dell’1,6% su base mensile e del 13,3% su base annua. Sul mercato interno i prezzi aumentano…

28 Ott 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Inps: “5,3 milioni di pensionati sotto i 1000 euro, un terzo del totale”

“Sono oltre 5,3 milioni i pensionati che nel 2020 hanno avuto un reddito da pensione complessivo inferiore a 1.000 euro. I beneficiari del sistema pensionistico…

28 Ott 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Inps: “Nel 2020 22,7 milioni di pensioni vigenti per un totale di 307 miliardi (+2,3%)”

“Le prestazioni del sistema pensionistico italiano vigenti alla fine del 2020 erano 22.717.120, per un ammontare complessivo annuo di 307.690 milioni di euro (13.544 euro…

28 Ott 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia