L’importanza della formazione professionale e i “nuovi reclusi” | T-Mag | il magazine di Tecnè

L’importanza della formazione professionale e i “nuovi reclusi”

È un tema molto importante, quello della formazione professionale. Tuttavia non si tratta di un sistema nazionale e le regole scritte negli ultimi anni aiutano poco: nelle regioni del centro-nord la formazione professionale è piuttosto sviluppata, in quelle del centro-sud è pressoché assente.
Il presidente dell’Engim, Padre Antonio Lucente, spiega ai microfoni di T-MagTV le difficoltà di un settore che mira allo sviluppo di qualifiche, soprattutto tra i più giovani, spendibili poi nel mercato del lavoro.
L’Engim, infatti, è un ente che si occupa di formazione professionale, presente in Italia in quasi tutte le regioni all’interno di un contenitore istituzionale quale è Confap. Il divario nord-sud in questo ambito, è l’osservazione di Padre Lucente, rappresenta un deficit di democrazia che dà vita ai “nuovi reclusi”.
“I nuovi reclusi – è l’amara considerazione del presidente dell’Engim – sono quei giovani che non hanno la possibilità di esprimere nella vita la propria professionalità e la propria identità”.

 

1 Commento per “L’importanza della formazione professionale e i “nuovi reclusi””

  1. enzo ardito

    SALUTI P. ANTONIO

Scrivi una replica

News

Coronavirus, a livello mondiale i contagi hanno superato i 178,5 milioni

A livello mondiale, le persone contagiate dal coronavirus sono state 178.554.302. A riferirlo la Johns Hopkins University che monitora l’andamento mondiale della pandemia che, al…

21 Giu 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Svezia, il Parlamento sfiducia il premier Lofven

Il primo ministro svedese, il socialdemocratico Stefan Lofven, è stato sfiduciato questa mattina in un voto in Parlamento: si tratta del primo nella storia politica…

21 Giu 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Bielorussia, Borrell: «Sanzioni a 86 persone e 4 compagnia»

«Stamani con i ministri degli Esteri dell’Unione europea avremo un incontro con la leader dell’opposizione bielorussa, Svetlana Tikhanovskaya, che spiegherà la situazione nel Paese e…

21 Giu 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Francia, regionali flop: trionfano i gollisti. Male Le Pen e Macron

Nella prima giornata delle regionali in Francia, a trionfare sono i neogollistti di Les Republicains, vincitori del primo turno di ballottaggio con il 28,4% dei…

21 Giu 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia