Governo, Marchionne: “Tecnico o politico dovrà dare cambiamento” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Governo, Marchionne: “Tecnico o politico dovrà dare cambiamento”

L’ad Fiat, Sergio Marchionne, parlando al salone dell’auto di Ginevra parlando delle difficoltà legate alla formazione del nuovo governo, ha detto: “Va lasciato tutto in mano a Napolitano. Ho fiducia in Napolitano l’ho visto in buona condizione fisica all’ambasciata italiana dopo l’incontro che ha avuto con Obama. Va lasciato tutto in mano a lui. Io gli voglio bene, ha rappresentato l’Italia all’estero, anche recentemente, con la schiena dritta.
Napolitano ha un grandissimo lavoro da fare per gestire questo processo di avanzamento dell’agenda politica”.
Qualsiasi sistema scegliamo dobbiamo dare certezza di governabilità al paese – ha aggiunto -. Quello che abbiamo visto chiaramente è che chi ha votato questa volta ha espresso dei punti di vista piuttosto chiari per il cambiamento del paese, un numero molto grosso di persone lo ha fatto.
Il governo, tecnico o politico che sia, dovrà dare il cambiamento.

 

Scrivi una replica

News

Stati Uniti, rinviato il viaggio a Pechino del segretario di Stato Blinken

Il viaggio a Pechino del segretario di Stato statunitense, Antony Blinken, è stato posticipato. Lo riporta l’agenzia Bloomberg, sottolineando che il rinvio è stato deciso…

3 Feb 2023 / Nessun commento / Leggi tutto »

Michel: «L’Ucraina è l’Europa e l’Europa è Ucraina»

«L’Ucraina è l’Europa e l’Europa è l’Ucraina. Non siamo intimiditi dal Cremlino e non lo saremo». Così il presidente del Consiglio europeo, Charles Michel, intervenendo…

3 Feb 2023 / Nessun commento / Leggi tutto »

Ucraina, Zelensky: «L’Ue sosterrà il nostro piano di pace»

«Nel corso dei nostri negoziati oggi abbiamo discusso l’attuazione del nostro piano di pace, che l’Ue sosterrà, perché è l’unico progetto comprensivo per recuperare l’architettura…

3 Feb 2023 / Nessun commento / Leggi tutto »

Mosca: «Donbass non ancora protetto, operazione speciale continua»

«Il Donbass non è ancora completamente protetto, quindi l’operazione militare speciale continua». A ribadirlo è stato il portavoce del Cremlino, Dmitri Peskov, secondo quanto riferito…

3 Feb 2023 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia