Italiani sempre più a rischio obesità | T-Mag | il magazine di Tecnè

Italiani sempre più a rischio obesità

botero_picnicGli italiani sono sempre più a rischio obesità. Nell’arco di dieci anni è infatti aumentata la quota delle persone in sovrappeso o obese con più di 18 anni. Questo è quanto emerge dal lettura del rapporto Istat in collaborazione con il Cnel, Bes 2013, secondo cui nell’ultimo decennio la percentuale dei soggetti in sovrappeso o obesi è passata dal 42,4% del 2001 al 44,5% nel 2011.
Ma ciò che desta maggior preoccupazione è un altro dato: l’aumento di peso negli ultimi anni risulta essere più marcato soprattutto tra i più giovani.
Questo incremento, spiega il rapporto, è principalmente dovuto ad uno stile di vita sedentario e ad una cattiva alimentazione.
Troppi italiani, infatti, non svolgono attività fisica. Tra gli adulti, la quota delle persone che non svolge alcuna attività fisica nel tempo libero tocca il 40%. Mentre ben l’80% della popolazione consuma quotidianamente meno frutta e verdura di quanto raccomandato dai nutrizionisti.
Tuttavia gli adulti fumano e bevono di meno rispetto al passato: se nel 2001 i fumatori erano il 23,7% della popolazione con più di 14 anni ora, nel 2011, sono il 22,7%.
Discorso diverso per i più giovani, che continuano a fumare ed ad abusare di bevande alcoliche.
Stando alle rilevazioni Istat, infine, ad essere penalizzati sono soprattutto i residenti nel Mezzogiorno e le persone con estrazione sociale più bassa.

 

1 Commento per “Italiani sempre più a rischio obesità”

  1. […] Gli italiani sono sempre più a rischio obesità. Nell’arco di dieci anni è infatti aumentata la quota delle persone in sovrappeso o obese con più di 18 anni. Questo è quanto emerge dal lettura del rapporto Istat in collaborazione con il Cnel, Bes 2013, secondo cui nell’ultimo decennio la percentuale dei soggetti in sovrappeso o […] …read more   […]

Scrivi una replica

News

Ita Airways, Lufthansa comprerà il 40% delle quote per 300milioni di euro

Lufthansa comprerà il 40% delle quote di Ita Airways per un esborso che si aggira intorno ai 300milioni di euro. Lo si apprende da fonti…

2 Feb 2023 / Nessun commento / Leggi tutto »

Carburanti, prezzi in lieve calo

Prezzi medi dei carburanti in lieve calo. Lo rende noto Quotidiano energia che sottolinea come il prezzo medio praticato della benzina in modalità self è…

2 Feb 2023 / Nessun commento / Leggi tutto »

Gas a 57 euro al Mwh

All’avvio dei mercati di Amsterdam il prezzo del gas si è attestato a 57 euro al megawattora.…

2 Feb 2023 / Nessun commento / Leggi tutto »

Petrolio: Wti a 76,85 dollari al barile mentre il Brent a 83,21 dollari

All’avvio dei mercati asiatici il greggio texano Wti è stato scambiato a 76,85 dollari al barile mentre il Brent è stato scambiato a 83,21 dollari…

2 Feb 2023 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia