A gennaio record debito pubblico | T-Mag | il magazine di Tecnè

A gennaio record debito pubblico

bankitaliaTorna a crescere il debito pubblico, secondo i dati diffusi dalla Banca d’Italia nel numero di marzo del supplemento al bollettino statistico di finanza pubblica, il debito delle amministrazioni pubbliche è aumentato di 34 miliardi a gennaio rispetto al mese precedente. Raggiungendo così un nuovo massimo storico: 2.022,7 miliardi.
La banca d’Italia riporta che alla fine del 2012 il debuto pubblico era sceso sotto la soglia dei due mila miliardi, rimanendo comunque in rialzo rispetto all’anno precedente quando si attestava a 1.906 miliardi.
All’aumento hanno contribuito: il fabbisogno, pari a 0,9 miliardi; il sostegno dei Paesi dell’area dell’euro in difficoltà nei confronti dell’Italia è stato pari a 0,4 miliardi (complessivamente gli aiuti sono stati pari a 43 miliardi).
Guardando alla ripartizione in settori risulta che il debito degli enti di previdenza è rimasto sostanzialmente invariato mentre è diminuito, di mezzo miliardo quello delle amministrazioni locali. La quasi totalità, 34,5 miliardi di euro, del debito riguarda dunque le amministrazioni centrali.
Per quanto riguarda invece le entrate tributarie, nel mese di gennaio, sono state pari a 30,75 miliardi, in aumento dello 0,8%, pari a 0,2 miliardi di euro, rispetto a gennaio 2012.

 

Scrivi una replica

News

Cybersicurezza, Palazzo Chigi: «Nell’attacco non sono stati colpiti settori critici»

«In merito all’attacco hacker verificatosi su scala mondiale, la riunione tenuta stamane a Palazzo Chigi, coordinata dal Sottosegretario con la delega alla Cybersecurity Alfredo Mantovano,…

6 Feb 2023 / Nessun commento / Leggi tutto »

Benzinai, sanzioni da 200 a 200mila euro per chi viola gli obblighi di comunicazione dei prezzi

Sanzioni da 200 a 2mila euro, a seconda del fatturato, per chi viola gli obblighi di comunicazione ed esposizione dei prezzi dei carburanti. E’ quanto…

6 Feb 2023 / Nessun commento / Leggi tutto »

Carburanti, prezzi ancora in calo

Nonostante l’embargo al petrolio russo continuano a calare i prezzi dei carburanti. Nel dettaglio, in base all’elaborazione di Qe dei dati comunicati dai gestori all’Osservaprezzi…

6 Feb 2023 / Nessun commento / Leggi tutto »

Terremoto Turchia-Siria, Zelensky: «Pronti a fornire assistenza»

«Siamo al fianco del popolo turco in questo momento difficile. Siamo pronti a fornire l’assistenza necessaria per superare le conseguenze del disastro», ha dichiarato Zelensky…

6 Feb 2023 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia