Parlamento al via | T-Mag | il magazine di Tecnè

Parlamento al via

Solo tattica e fumate nere: debutta il parlamento a rischio roulette russa
di Francesco Lo Sardo

Con Berlusconi asserragliato in ospedale e il Pdl di fatto politicamente isolato, gli attori che oggi sono a tutti gli effetti in campo sono quattro: Pd, M5S, Scelta civica e Lega. Di questi, però, soltanto due soggetti hanno espresso una limpida disponibilità ad interagire, ciascuno a partire dalle proprie condizioni, cercando la trama di un possibile dialogo: i democratici e i leghisti. I montiani di Scelta civica, a tutt’oggi, si chiamano fuori da ogni tentativo di cercare convergenze con il M5S.
Dai grillini, a loro volta, nonostante gli sforzi profusi da Bersani per un loro coinvolgimento attivo e un’assunzione di responsabilità istituzionale, anche ieri – vigilia delle elezioni dei presidenti di camera e senato, primo atto della diciassettesima legislatura repubblicana – sono giunti solo segnali di arroccamento e chiusura. Nel loro splendido isolamento, dopo aver unilateralmente cancellato un previsto incontro col Pd, i parlamentari grillini hanno indicato il loro deputato campano Roberto Fico come candidato alla presidenza di Montecitorio. Luis Alberto Orellana, medico grillino di Pavia, sarà invece il candidato del M5S per la presidenza di palazzo Madama. Prendere o lasciare.

Continua a leggere su Europa Quotidiano.it

 

Scrivi una replica

News

Ita Airways, Lufthansa comprerà il 40% delle quote per 300milioni di euro

Lufthansa comprerà il 40% delle quote di Ita Airways per un esborso che si aggira intorno ai 300milioni di euro. Lo si apprende da fonti…

2 Feb 2023 / Nessun commento / Leggi tutto »

Carburanti, prezzi in lieve calo

Prezzi medi dei carburanti in lieve calo. Lo rende noto Quotidiano energia che sottolinea come il prezzo medio praticato della benzina in modalità self è…

2 Feb 2023 / Nessun commento / Leggi tutto »

Gas a 57 euro al Mwh

All’avvio dei mercati di Amsterdam il prezzo del gas si è attestato a 57 euro al megawattora.…

2 Feb 2023 / Nessun commento / Leggi tutto »

Petrolio: Wti a 76,85 dollari al barile mentre il Brent a 83,21 dollari

All’avvio dei mercati asiatici il greggio texano Wti è stato scambiato a 76,85 dollari al barile mentre il Brent è stato scambiato a 83,21 dollari…

2 Feb 2023 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia