Caso marò, Terzi: “Non ho mai agito in modo autoreferenziale” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Caso marò, Terzi: “Non ho mai agito in modo autoreferenziale”

Il ministro degli Esteri, Giulio Terzi, riferendo alla Camera gli sviluppi sul caso dei due marò italiani ha detto: “Sono un uomo delle istituzioni che ha servito il Paese da oltre 40 anni in diplomazia e sostenere che durante la crisi con l’India la Farnesina abbia agito per i fatti suoi è risibile e strumentale. La gestione delle crisi è regolata nel ministero degli Esteri da norme e prassi conosciute a memoria anche dal più giovane dei diplomatici. Non ho mai agito in modo autoreferenziale. Vorrei sottolineare in questa sede che proprio da uomo delle istituzioni da 40 anni mai avrei agito in modo autoreferenziale sulla vicenda senza dare dettagliata informativa di tutti gli elementi, soprattutto quelli critici, a tutte le autorità di governo”.

 

Scrivi una replica

News

Ucraina, Zelensky: «La Russia deve essere riconosciuta come uno stato sponsor del terrorismo»

«La Russia deve essere riconosciuta come uno stato sponsor del terrorismo. Il mondo può e quindi deve fermare il terrore russo». Lo ha scritto su…

28 Giu 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Ucraina, Draghi: «Ci ritroviamo con una Ue più unita, una NATO più unita»

«Gli effetti di questa guerra sono imprevedibili, ci ritroviamo con una Ue più unita, una NATO più unita e probabilmente più grande: i Paesi cercano…

28 Giu 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Draghi: «Vladimir Putin non sarà presente al prossimo G20»

«Vladimir Putin non sarà presente al prossimo G20». Così il presidente del Consiglio, Mario Draghi, esclude la presenza del leader del Cremlino, al prossimo G20…

28 Giu 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Siccità, Curcio: «Stato d’emergenza, dopo che saranno decise le misure»

«Lo stato di emergenza» a causa della siccità «è un atto del governo e si farà quando avremo le idee chiare sulle misure» da applicare.…

28 Giu 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia