Immigrati, Boldrini: “Bisogna salvaguardarli, sono l’avanguardia del futuro” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Immigrati, Boldrini: “Bisogna salvaguardarli, sono l’avanguardia del futuro”

La presidente della Camera, Laura Boldrini, parlando a Radio Anch’io del decreto debiti della pubblica amministrazione con le imprese, ha detto: “Già stiamo lavorando, si riferirà in aula. Non credo ci sia una forza politica che si possa permettere di frenare questo iter. Mi auguro che la conversione in legge dei decreti del governo possa esserci il prima possibile, ce lo chiede il Paese.
Il mio obiettivo è fare in modo che le persone si riconcilino con le istituzioni, si ispirino e si innamorino delle istituzioni. Ma affinché questo avvenga le istituzioni devono essere degne”.
“E’ tempo – ha poi detto – di riconsiderare la materia migratoria a partire dalla legge sulla cittadinanza.
Gli amici dei nostri figli, che siedono al banco con loro, sono italiani, perché è giusto così.
I migranti sono una risorsa, sono l’avanguardia del futuro ma purtroppo in questi anni l’imprenditoria della paura non ci ha permesso di vedere in loro una risorsa. Dobbiamo rivalutare la figura del migrante”.

 

Scrivi una replica

News

Ucraina, Zelensky: «La Russia deve essere riconosciuta come uno stato sponsor del terrorismo»

«La Russia deve essere riconosciuta come uno stato sponsor del terrorismo. Il mondo può e quindi deve fermare il terrore russo». Lo ha scritto su…

28 Giu 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Ucraina, Draghi: «Ci ritroviamo con una Ue più unita, una NATO più unita»

«Gli effetti di questa guerra sono imprevedibili, ci ritroviamo con una Ue più unita, una NATO più unita e probabilmente più grande: i Paesi cercano…

28 Giu 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Draghi: «Vladimir Putin non sarà presente al prossimo G20»

«Vladimir Putin non sarà presente al prossimo G20». Così il presidente del Consiglio, Mario Draghi, esclude la presenza del leader del Cremlino, al prossimo G20…

28 Giu 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Siccità, Curcio: «Stato d’emergenza, dopo che saranno decise le misure»

«Lo stato di emergenza» a causa della siccità «è un atto del governo e si farà quando avremo le idee chiare sulle misure» da applicare.…

28 Giu 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia