Bankitalia, compravendita abitazioni in calo del 25% | T-Mag | il magazine di Tecnè

Bankitalia, compravendita abitazioni in calo del 25%

Nel 2012, sulla base dei dati dell’Osservatorio del mercato immobiliare dell’Agenzia delle entrate, le compravendite di abitazioni si sono ridotte di oltre il 25 per cento, collocandosi su un livello pari a poco piu’ della meta’ del picco registrato cinque anni prima. Lo spiega il bollettino economico mensile di Banca d’Italia.
I prezzi sono scesi del 2,7 per cento, cumulando una flessione del 5,2 per cento dall’estate del 2011 (-8,7 al netto dell’inflazione al consumo).
Gli indicatori più recenti segnalano che la situazione del mercato immobiliare resta difficile. Secondo l’inchiesta congiunturale sul mercato delle abitazioni condotta in gennaio dalla Banca d’Italia in collaborazione con Tecnoborsa e l’OMI, le attese a breve termine degli operatori immobiliari rimangono sfavorevoli, pur mostrando alcuni segnali di stabilizzazione. Resta ampio il divario tra i prezzi domandati e quelli offerti, come segnalato dal nuovo rialzo dei margini di sconto rispetto alle richieste iniziali dei proprietari.

 

Scrivi una replica

News

Dl Superbonus, ok della Camera dei deputati con 150 voti a favore: il testo diventa legge

Via libera della Camera al dl Superbonus, che aveva già ottenuto il via libera del Senato il 16 maggio. I sì sono stati 150, 109…

23 Mag 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »

Mattarella: «La mafia può essere sconfitta ed è destinata a finire»

«Come sostenevano Falcone e Borsellino, la Repubblica ha dimostrato che la mafia può essere sconfitta e che è destinata a finire. L’impegno nel combatterla non…

23 Mag 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »

Eurozona, BCE: nel I trimestre salari in crescita del 4,7%

Nel primo trimestre del 2024 i salari all’interno dell’Eurozona sono aumentati del 4,7%, accelerando rispetto al +4,5% registrato nell’ultimo trimestre dello scorso anno. È quanto…

23 Mag 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »

Ungheria, Ilaria Salis è stata scarcerata

Ilaria Salis, l’attivista italiana a processo in Ungheria perché accusata di aver aggredito tre militanti neonazisti a Budapest, l’11 febbraio scorso, è stata scarcerata dopo…

23 Mag 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia