Quirinale, Marini non raggiunge il quorum e si ferma a 521 voti. Rodotà a 240 | T-Mag | il magazine di Tecnè

Quirinale, Marini non raggiunge il quorum e si ferma a 521 voti. Rodotà a 240

La prima votazione per l’elezione del presidente della Repubblica si è conclusa con un nulla di fatto. Il candidato favorito, Franco Marini, non ha infatti raggiunto il quorum necessario per essere nominato successore di Giorgio Napolitano, quorum fissato a 672 voti. Marini, infatti, ha ottenuto 521 voti a favore. Stefano Rodotà invece ne ha conquistati 240. Sergio Chiamparino 41, Romano Prodi 14. Mentre le schede bianche sono state 104.

 

Scrivi una replica

News

Dl Superbonus, ok della Camera dei deputati con 150 voti a favore: il testo diventa legge

Via libera della Camera al dl Superbonus, che aveva già ottenuto il via libera del Senato il 16 maggio. I sì sono stati 150, 109…

23 Mag 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »

Mattarella: «La mafia può essere sconfitta ed è destinata a finire»

«Come sostenevano Falcone e Borsellino, la Repubblica ha dimostrato che la mafia può essere sconfitta e che è destinata a finire. L’impegno nel combatterla non…

23 Mag 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »

Eurozona, BCE: nel I trimestre salari in crescita del 4,7%

Nel primo trimestre del 2024 i salari all’interno dell’Eurozona sono aumentati del 4,7%, accelerando rispetto al +4,5% registrato nell’ultimo trimestre dello scorso anno. È quanto…

23 Mag 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »

Ungheria, Ilaria Salis è stata scarcerata

Ilaria Salis, l’attivista italiana a processo in Ungheria perché accusata di aver aggredito tre militanti neonazisti a Budapest, l’11 febbraio scorso, è stata scarcerata dopo…

23 Mag 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia