Bankitalia: “Accesso al credito ancora difficile, soprattutto ancora per imprese” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Bankitalia: “Accesso al credito ancora difficile, soprattutto ancora per imprese”

Nel rapporto sulla Stabilità Economica la Banc ad’Italia spiega che “prosegue la contrazione del credito al settore privato mentre le piccole imprese hanno sempre più problemi a finanziarsi per la difficoltà di accedere a fonti di finanziamento esterne alternative al credito bancario.
A questa contrazione contribuiscono sia il calo della domanda di prestiti sia l’intonazione restrittiva dell’offerta di finanziamenti da parte delle banche, a sua volta connessa soprattutto con la crescente rischiosità dei prenditori e con la persistente frammentazione dei mercati della raccolta all’ingrosso.
In particolare si rilevano condizioni di offerta ancora tese, in particolare nei confronti delle imprese una accresciuta rischiosità dei finanziamenti che induce gli intermediari ad aumentare i tassi di interesse e a ridurre le erogazioni”.
“Nello scorso dicembre – ricorda Bankitalia – i crediti in sofferenza rappresentavano il 7,2 per cento dei prestiti alla clientela in termini lordi e il 3,5 al netto delle svalutazioni già effettuate (30 per cento del patrimonio di vigilanza). Per il complesso dei crediti deteriorati (sofferenze, incagli, esposizioni ristrutturate o scadute) le percentuali lorde e nette erano pari rispettivamente al 13,4 e all’8,7 per cento”.

 

Scrivi una replica

News

Coronavirus, Censis: «Il 79,8% degli italiani chiede di non allentare le restrizioni o di inasprirle in vista delle feste natalizie»

«In vista del Natale e del Capodanno il 79,8% degli italiani chiede di non allentare le restrizioni o di inasprirle». Lo rileva il 54esimo Rapporto…

4 Dic 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, in Italia l’indice Rt è sceso a 0,91

Nel periodo compreso tra l’11 e il 24 novembre 2020, l’indice di trasmissibilità Rt medio calcolato sui casi sintomatici è stato pari a 0,91. Lo…

4 Dic 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Papa Francesco: «Stiamo vivendo la terza Guerra Mondiale a pezzi»

«Stiamo vivendo la terza Guerra Mondiale a pezzi». Lo ha detto Papa Francesco in un videomessaggio, in spagnolo, inviato ai partecipanti alla 23esima Giornata della…

4 Dic 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Stati Uniti, Biden ha chiesto a Fauci di «restare nello stesso ruolo che ha avuto con i precedenti presidenti»

Il presidente eletto degli Stati Uniti, Joe Biden, ha chiesto al direttore del National Institute of Allergy and Infectious Diseases, Anthony Fauci, di «restare nello…

4 Dic 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia