Le ragazze italiane e il sesso | T-Mag | il magazine di Tecnè

Le ragazze italiane e il sesso

giovani_ragazzePoco informate al riguardo, le giovani ragazze italiane arrivano impreparate alla loro prima esperienza sessuale. Questo è quanto emerge dal sondaggio Le ragazze italiane: sessualità e contraccezione, condotto dalla Società italiana di ginecologia e ostetricia (Sigo) su oltre mille ragazze tra i 14 e i 25 anni di età.
Il sesso resta un argomento tabù: stando a quanto emerge dalla rilevazione, infatti, solo “tre donne su 10 hanno ricevuto informazioni da medici e insegnanti, mentre il restante 70% da fonti non qualificate”. Ben il 42% delle intervistate ha dichiarato di non aver usato alcun metodo contraccettivo alla loro prima esperienza sessuale e solo il 24% di queste ha confessato di aver ricorso al coito interrotto.
Ma c’è di più: in Italia, solo il 16,2% delle donne usa “regolarmente” la pillola. Cifre e percentuali preoccupanti, perché una così scarsa conoscenza della materia non può che avere effetti negativi e rischiosi. Perché, oltre a poter incorrere in una gravidanza indesiderata (nel nostro Paese – rileva l’Istat – sono circa 10mila le ragazze con meno di 19 anni che partoriscono negli ospedali italiani), l’assenza di prevenzione o protezioni aumenta sensibilmente il pericolo di contrarre “una o più” malattie sessualmente trasmissibili. Cifre e percentuali preoccupanti non in linea con quanto accade in buona parte dei Paesi europei, dove le donne dimostrano una maggior propensione all’uso di metodi contraccettivi come la pillola, usata in Francia dal 41,5% della popolazione femminile, dal 28% nel Regno Unito, dal 27,4% in Svezia.
“Se ancora troppe italiane – ha sottolineato Mario Busacca, ordinario di ginecologia e ostetricia dell’Università di Milano – arrivano impreparate alla prima volta, la principale causa è la scarsa educazione sessuale ricevuta”.
E il quadro non mostra segni di miglioramento: negli ultimi tre anni, infatti, si è registrato “un 5% in più di giovanissime che affronta la prima esperienza sessuale senza nessuna precauzione”.

 

Scrivi una replica

News

Medio Oriente, l’Onu ha chiesto un’indagine internazionale sulle fosse comuni scoperte nella Striscia di Gaza

L’Ufficio dell’Alto Commissario delle Nazioni Unite per i diritti umani ha chiesto un’indagine internazionale sulle fosse comuni scoperte nei due principali ospedali della Striscia di…

23 Apr 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »

Eurozona, de Guindos: «Se le cose vanno nella stessa direzione, allenteremo la posizione restrittiva»

«Se le cose vanno nella stessa direzione delle ultime settimane, allenteremo la nostra posizione restrittiva a giugno. In assenza di sorprese è un ‘fatto compiuto’».…

23 Apr 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »

Ue, via libera del Parlamento europeo al Patto di Stabilità

Il Parlamento europeo, con 359 voti favorevoli, 166 contrari e 61 astensioni, ha dato il via libera finale al nuovo Patto di Stabilità e crescita.…

23 Apr 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »

Meloni: «Vogliamo ridurre i divari che dividono il Paese»

«L’Italia è una Nazione che nel tempo ha accumulato diversi divari: tra Nord e Sud, tra la costa tirrenica e quella adriatica, divari all’interno delle…

23 Apr 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia